Mamma Lingua – Storie per tutti Nessuno Escluso

“MAMMA LINGUA. STORIE PER TUTTI NESSUNO ESCLUSO”: IL PROGETTO DI AIB NAZIONALE, CHE HA IL SUO PRESIDIO IN REGIONE A SAN VITO AL TAGLIAMENTO, VIENE PRESENTATO NELL’AMBITO DELLE ATTIVITÀ DI LEGGIAMO 0-18, DOMENICA 21 NOVEMBRE, ALLE 10.30 AL TEATRO ARRIGONI.

“Mamma Lingua. Storie per tutti Nessuno Escluso” – il progetto di AIB Associazione Italiana Biblioteche, entra a far parte del grande progetto speciale “Nessuno Escluso” di LeggiAMO 0-18 e sarà presentato domenica 21 novembre alle ore 10.30 al Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento (è proprio San Vito la sede del presidio del progetto in Friuli Venezia Giulia).

“Mamma Lingua” è un percorso inclusivo, volto a promuovere i valori fondamentali della propria lingua madre: non a caso verrà ufficializzato in prossimità della Giornata dei Diritti dei Bambini (20 novembre) e in occasione della Settimana nazionale di “Nati per Leggere”. All’incontro saranno presenti l’Assessore alla Cultura del Comune di San Vito al Tagliamento Andrea Bruscia, il presidente dell’AIB FVG Elisa Callegari e la referente del progetto “Mamma Lingua” in Friuli Venezia Giulia, Roberta Garlatti.

COSA È MAMMA LINGUA
“Mamma Lingua. Storie per tutti Nessuno Escluso” si rivolge a bambini e bambine da 0-6 anni delle più numerose comunità straniere presenti in Italia, al fine di favorire l’apprendimento dell’italiano e migliorare l’integrazione delle famiglie straniere tramite la diffusione dei libri per bambini in età prescolare. In molte regioni, e in particolar modo nel Friuli Venezia Giulia, sono molte le situazioni di co-presenza di diverse lingue d’origine e di bilinguismo e questa iniziativa è nata proprio con l’obiettivo di promuovere l’inclusione ma anche di valorizzare la propria lingua madre. Mamma Lingua sostiene la lettura nella propria lingua d’origine con lo scopo di migliorare lo sviluppo cognitivo e linguistico di tutti i bambini e favorisce la narrazione condivisa in più lingue per aiutare a creare comunità più unite e integrate.
Per ogni regione italiana è stato selezionato un presidio col fine di coordinare al meglio tutte le attività e gli appuntamenti di lettura che sono organizzati localmente: per il Friuli Venezia Giulia è stata individuata la Biblioteca Ragazzi di San Vito al Tagliamento, la cui responsabile è la dott.ssa Roberta Garlatti. Ogni presidio ha a disposizione un proprio “trolley” ricco di libri per tutti, selezionati con cura tra la migliore letteratura per bambine e bambini (0-6 anni) in tutte lingue ufficiali del progetto. La valigia del Friuli Venezia Giulia possiede già 120 libri in ben 15 lingue differenti, tra cui friulano, sloveno, tedesco, rumeno, albanese, russo, serbo croato, olandese, spagnolo, italiano, cinese e arabo.
I preziosi e variegati libri di Mamma Lingua viaggiano in tutta la regione, di città in paese, di biblioteca in scuola in un ricco calendario di eventi attivo dallo scorso 29 ottobre, che proseguirà fino a fine anno. Il progetto è stato accolto a San Vito al Tagliamento, grazie al supporto del Comune e di una sinergica rete composta da asili nido, scuole dell’infanzia, consultori dell’Azienda Sanitaria locale, l’Associazione Immigrati Extracomunitari e naturalmente dalla Biblioteca, che si è attivata per organizzare i tanti incontri di lettura e laboratori.
Molti Comuni hanno organizzato (alcune sono ancora in corso) delle esposizioni dei libri di Mamma Lingua per far conoscere alla propria comunità il progetto e presentarne i libri nelle diverse lingue. Tutte le date degli incontri di Mamma Lingua si possono trovare nella sezione dedicata a Mamma Lingua nel sito di LeggiAMO 0-18 (leggiamofvg.it/mamma-lingua/)

IL PROGETTO NESSUNO ESCLUSO DI LEGGIAMO 0-18
“Mamma lingua” ben si inserisce, dunque, nel grande “contenitore” progettuale che LeggiAMO 0-18 dedica al tema “Nessuno Escluso” e che comprende molte attività dedicate all’inclusione: la “Biblioteca a passo d’asino”, che porta i Silent Books alle comunità più piccole e lontane (coordinata da Damatrà); “Libri per tutti”, che propone audiolibri, video libri LIS e CAA (di Radio Magica); “Su e giù per le storie”, l’attività di promozione della lettura all’interno di palazzi popolari, scale, androni e cortili, per raggiungere gli irraggiungibili (di CSB – Centro per la Salute del Bambino e Damatrà); “Storie in casa” che propone incontri di lettura nelle case circondariali, perché il progresso sociale e il benessere delle persone nella comunità partono anche dalla lettura (di CSB – Centro per la Salute del Bambino e Damatrà).

L’INCONTRO
Durante l’incontro di domenica 21 novembre, per completare la presentazione del progetto “Mamma Lingua” dei relatori, verrà letto il libro “Il biscotto della luna”. Molte le lingue e le voci che daranno vita a una lettura condivisa, che vuole offrire a tutti i partecipanti un primo assaggio di quello che è il cuore e il modo di operare del progetto.
A conclusione dell’incontro ci sarà un breve cerimonia di per la consegna di un riconoscimento ai volontari di Nati per Leggere FVG che hanno partecipato alle letture “Favole al Telefono” nel primo periodo di lockdown causato dalla pandemia.
Per partecipare all’appuntamento del 21 novembre è necessaria la prenotazione inviando una mail a: biblioteca.ragazzi@sanvitoaltagliamento.fvg.it. Obbligatoria l’esibizione del Green Pass.

CREDITS
“Mammalingua. Storie per tutti, Nessuno Escluso” è promosso da AIB – Associazione Italiana Biblioteche ed è realizzato con il contributo del Centro per il Libro e la Lettura e la collaborazione di IBBY Italia, del Centro Come della Cooperativa Farsi Prossimo, dell’Associazione Forum del Libro, dell’Associazione Italiana di public History, della Cooperativa sociale Comunità del Giambellino e della Città Metropolitana di Cagliari.

LeggiAMO 0-18 è il progetto regionale di promozione della lettura della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che ha come partner il CCM Consorzio culturale del Monfalconese (coordinatore del progetto), CSB – Centro per la Salute del Bambino Onlus, Damatrà Onlus, Fondazione Radio Magica onlus, AIB Associazione Italiana Biblioteche – Sezione FVG, Associazione Culturale Pediatri e Ufficio Scolastico Regionale. Tutti i dettagli sul sito di LeggiAMO 0-18 www.leggiamofvg.it.

mamma lingua


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...