L’assessore Bruno Marini durante una seduta del Consiglio comunale grida “Tito boia”

Bruno Marini grida

“Tito boia” ha gridato Bruno Marini durante una seduta del Consiglio comunale di Trieste, in videoconferenza. L’assessore comunale di Forza Italia si è infervorato sulle tematiche relative al trasferimento delle masserizie degli esuli dal al magazzino 26 del Porto Vecchio. L’assessore alla Cultura del di Trieste Giorgio Rossi ha incalzato a sua volta, rendendo incandescente l’atmosfera. Si sono fatti avanti anche altri rappresentanti della maggioranza.

Non era chiaro ai consiglieri di centrosinistra, ai quali si era unito anche il Movimento 5 Stelle, cosa sarebbe successo ai locali dell’Istituto di via Torino. Il museo municipale per la cultura istriana, fiumana e dalmata già lì – hanno spiegato. Rossi vorrebbe che gli oggetti lì presenti si unissero a quelli del e prendessero vita insieme in una posizione più comoda. La sede centrale in via Torino, invece, rimarrebbe vuota, hanno spiegato, tra le altre cose.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...