Lago di Doberdò, prospettive di riqualificazione

Direzione centrale difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile

Il lago di Doberdò è uno dei pochi esempi in Europa di lago Carsico ed è ubicato in un’area di particolare pregio in termini di conservazione della biodiversità tanto da essere parte del sito Rete Natura 2000 IT3341002 – Aree Carsiche della Venezia Giulia e della Riserva Naturale Regionale dei laghi di Doberdò e Pietrarossa.

L’attenzione del mondo della ricerca, in particolare dell’Università degli Studi di Trieste, e la passione delle associazioni speleologiche attive sul territorio hanno consentito negli anni di comprendere sempre meglio il funzionamento di questo delicato ambiente e di segnalarne gli elementi di sofferenza. L’Amministrazione Regionale ha fatto proprie le istanze di questo territorio (con LR 30 marzo 2018 n.14 e con LR 6 agosto 2019 n.13) prevedendo la realizzazione di interventi finalizzati alla conservazione del sistema idrico del lago e dell’ecosistema connesso e coinvolgendo il Consorzio di Bonifica Pianura Isontina e l’Università degli Studi di Trieste nell’individuazione del percorso di riqualificazione.

A settembre 2019, tale sinergia tra Enti ha permesso la realizzazione di alcune opere provvisorie di confinamento di alcuni inghiottitoi del lago: gli interventi erano finalizzati alla verifica sperimentale dell’efficacia di tale tecnica che prevede di mantenere il livello del lago più alto durante i periodi di magra per permettere la salvaguardia degli habitat e delle specie autoctoni dell’area, che attualmente sono in sofferenza proprio a causa dei prolungati periodi di siccità.

La serata, organizzata in collaborazione con il Comune di Doberdò del Lago, si propone di presentare al pubblico lo stato di fatto delle conoscenze sul lago di Doberdò, gli esiti dell’attività di sperimentazione condotta nel mese di settembre e le prospettive di riqualificazione.


Doberdò del Lago
CENTRO KREMENJAK – via I Maggio 20, località Jamiano
lunedì 2 Marzo 2020
ore 17:45


PROGRAMMA

17:45 – 18:05
Saluti Istituzionali

18:05 – 18:15
Presentazione dell’incontro e introduzione alle attività in corso
Daniela Iervolino
Servizio gestione risorse idriche Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

18:15 – 18:30
Idrogeologia del Lago di Doberdò: stato dell’arte della conoscenza e criticità riscontrate
Luca Zini, Chiara Calligaris, Philippe Turpaud Dipartimento di Matematica e Geoscienze
Università degli Studi di Trieste

18:30 – 18:40
Dalla speleologia nuovi contributi alla ricerca
Duilio Cobol
Sezione speleosubacquea del CAT – Responsabile regionale della squadra subacquea del Soccorso Alpino

18:40 – 19:00
Aspetti vegetazionali del Lago di Doberdò:
stato di fatto e prospettive di riqualificazione Alfredo Altobelli, Miris Castello
Dipartimento di Scienze della Vita Università degli Studi di Trieste

19:00 – 19:15
Prove di riqualificazione: la realizzazione delle opere provvisorie
Daniele Luis
Direttore del Consorzio di Bonifica Pianura Isontina

19:15 – 19:30
Prove di riqualificazione: esito della sperimentazione
Luca Zini, Chiara Calligaris, Philippe Turpaud
Dipartimento di Matematica e Geoscienze Università degli Studi di Trieste

19:30 – 19:40
Conclusioni
Paolo De Alti
Direttore Servizio autorizzazioni uniche ambientali e disciplina degli scarichi Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

A seguire
Discussione
Moderatore: Paolo De Alti


L’ingresso in sala è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili

Per informazioni:
Servizio gestione risorse idriche Tel.: 040 3774166
Email: pianoacque@regione.fvg.it

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...