La Lega va contro Fratelli d’Italia e sostiene i centri culturali islamici in Friuli

Sia la consigliera della Luisa Cossatti che l’assessore Falciglia non hanno mai fatto opposizione alla presenza del a , in Friuli. Anzi, alla mozione del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Prisciano, che ne chiedeva la chiusura, si erano opposti. Una Lega quasi irriconoscibile che fa il paio con quella di Udine che autorizza la costruzione di un centro culturale-commerciale islamico più grande del Friuli. Unica voce dissonante quella di Fabrizio Bernetti (e i suoi seguaci) il quale sprizza di gioia per la chiusura del centro culturale islamico adibito a preghiera. La Lega No. Evidentemente l’intenzione è quella di scrollarsi di dosso l’immagine di intolleranza e di xenofobia, che alla fine porta nocumento a chiunque.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...