Inaugura a Trieste la mostra di illustrazioni dell’artista croata Irina Kivela

Irina Kivela Corrado Premuda

di Irina Kivela
del libro “A bordo di un guscio di noce” di

20 ottobre – 11 novembre 2017
inaugurazione venerdì 20 ottobre 2017 ore 19.30

Icolari Arcade, viale XX Settembre 23, Trieste
da mercoledì a sabato 18.00 – 02.00

Il verde è il colore dominante nei disegni a inchiostri e gel stick che Irina Kivela ha creato per il libro “A bordo di un guscio di noce” di Corrado Premuda. Verdi sono gli alberi di Pisino, città istriana in cui è ambientata la storia, verdi le imposte delle finestre della casa del protagonista, verde la pianta acquatica nella vasca del suo pesce rosso come l’interno della grotta carsica in cui i due vivranno le loro avventure. La natura, coi suoi colori e i suoi animali, è al centro del racconto e anche del lavoro dell’artista croata. Gli elementi fantastici di una storia per ragazzi si sposano armoniosamente ai dettagli geologici del sottosuolo, palcoscenico misterioso di incontri e sorprese per gli occhi.

La caverna carsica di Pisino e il castello costruito proprio sopra, che nell’Ottocento accesero la fervida immaginazione di Jules Verne per il romanzo “Mathias Sandorf”, sono luoghi che Irina Kivela conosce bene e frequenta quotidianamente dal momento che lavora al Museo Etnografico della città istriana. Un paesaggio interiorizzato che diventa una personale rilettura degli spazi e dell’atmosfera in questa serie di poetiche e ingegnose illustrazioni senza tempo.

Irina Kivela è nata a Pola nel 1975 ed è cresciuta a Rovigno. Laureata alla Facoltà di Pedagogia all’Università di Pola, ha illustrato “La fiaba delle campane sommerse” di Daniel Načinović, il libro “Tu ancora parli di calcio” di Jana Prević Finderle e il racconto per ragazzi di Nevenka Erman dal titolo “Blavi val” uscito nel 2016. Si occupa d’arte fin dall’infanzia disegnando e dipingendo. Ha preso parte a diverse mostre collettive, progetti internazionali e performance, e ha esposto i suoi quadri e disegni in sette mostre personali. Attiva anche nel body painting, nel giardinaggio urbano e nella modellazione in argilla, è membro della Società degli Artisti di Pisino dal 1996 e dell’International Union of Mail Artist.

Il libro bilingue “A bordo di un guscio di noce / Ploveći u orahovoj ljusci” di Corrado Premuda è tradotto in croato da Vanesa Begić ed è pubblicato dalla Biblioteca di Pisino col sostegno della Regione Istriana e dell’Unione Italiana. In vendita nelle librerie di Trieste. La mostra di Irina Kivela è il primo appuntamento della rassegna d’arte in programma da Icolari Arcade.

Info: www.facebook.com/icolariarcade e www.facebook.com/irina.kivelaukotic

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...