Il triestino VINCENZO ZOCCANO eletto al Consiglio Nazionale dell’Unione Ciechi e Ipovedenti

vincenzo_zoccano

mario_barbuto

A Chianciano Terme, Mario Barbuto è stato confermato Presidente nazionale, dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti con 224 preferenze su 287 voti validi.
Vincenzo Zoccano, Presidente della Consulta Regionale dei Disabili è stato eletto in seno al Consiglio Nazionale: un importantissimo risultato per tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia.
Il risultato è arrivato alla fine dei lavori del XXIII Congresso, svoltosi dal 5 all’8 novembre. “Cittadini innanzitutto! La parola ai diritti” era il titolo scelto per questo importante appuntamento associativo, che ha declinato, nei quattro giorni di lavori congressuali, i percorsi e le strategie possibili relativamente ai temi basilari che guideranno il lavoro dell’Associazione nei prossimi 5 anni.
«Ringrazio i congressisti che hanno confermato la fiducia nel mio operato – dichiara il Presidente nazionale, Mario Barbuto. L’Unione esce rinnovata da questo XXIII Congresso, che ha visto l’elezione in Consiglio di molte donne e di risorse fresche e giovani, riconfermando tuttavia l’esperienza e le competenze di altri dirigenti. La nostra battaglia non potrà che ripartire da quelli che sono i diritti umani basilari, non negoziabili, quali il diritto all’istruzione, al lavoro, alla cultura, alla mobilità, alla dignità, alla cittadinanza.”
” Grazie a questo nuovo ruolo, in seno al Consiglio Nazionale – sottolinea VINCENZO ZOCCANO – potrò rafforzare ancor di pIù, con maggior slancio ed energia, il lavoro svolto con le Associazioni del territorio regionale in Consulta. Il nostro modello organizzativo, di cui la Consulta delle Associazioni dei Disabili e delle loro famiglie, è unico modello in Italia, può e deve essere esempio e supporto per chi ha bisogno di far sentire la propria voce.”

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...