Il duo STEP TWO ospite del Circolo del Jazz Thelonious

step_two

Martedì 8 novembre alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste sarà ospite del Circolo del Thelonious il duo
STEP TWO
Giovanni Benvenuti – sax tenore
Francesco Pierotti – contrabbasso

Step Two nasce dalla volontà di agire per sottrazione, togliendo il più possibile alla massa sonora per estrarre una musica …in cui ogni nota ed ogni accento hanno peso e sono necessari. Una musica in cui non è concesso margine di errore, in cui si è sempre esposti ed in cui è impossibile mentire al pubblico. Una musica in cui “less is more”. Il contrabbasso ed il sax, due strumenti dalla natura e dal ruolo apparentemente opposti ma che in questo caso trovano un punto di contatto proprio nel loro limite più evidente: la sostanziale incapacità di suonare accordi, limite che li relega al mondo della melodia. Sfruttando questa caratteristica comune il progetto Step Two trova la propria forza nell’aggrapparsi al magnetismo della melodia e del lirismo, impiegando le linee melodiche in un solido contrappunto che costruisce e descrive le armonie e le strutture dei brani ovviando così all’assenza di strumenti armonici.

Il nome Step Two è un omaggio ad un autore a cui il duo è molto debitore, il sassofonista John Coltrane: Step rimanda a Giant Steps, uno dei brani più noti e complessi di Coltrane e Two è il numero degli strumenti che lo vanno ad eseguire. Del sassofonista americano il duo ha riletto le musiche portandole su un piano cameristico, rileggendo e riscrivendo i brani di Coltrane volendolo omaggiare trasformando la sua musica senza imitarla. Di questo lavoro è nato un disco dal titolo Binari con l’etichetta discografica Abeat, un lavoro interamente dedicato al grande sassofonista.

Tuttavia Step Two comprende un repertorio più vasto. I due musicisti collaborano da anni e prima del duo hanno suonato nelle formazioni più disparate, compresi i propri progetti e dischi, suonando i repertori più vari. Così il duo rilegge queste esperienze ampliando il proprio repertorio con la rilettura di brani di ogni provenienza, dalla grande tradizione del jazz allo choro , dal rock ai brani originali.

Giovanni Benvenuti nato a Siena il 27 Giugno 1989, sassofonista tenore e soprano,
diplomatosi al Conservatorio G.B. Martini di Bologna con il massimo dei voti e specializzatosi in masters internazionali di jazz ed improvvisazione, ha già maturato numerosissime esperienze e importanti collaborazioni sia in Italia che all’estero. Pluripremiato in numerosi concorsi, si è esibito in nei principali jazz clubs e festivals italiani, oltre ad aver preso parte ad importanti manifestazioni negli Stati Uniti (a New York e a Boston), a Panama e in Danimarca, con proprie formazioni o a fianco di grandi artisti di fama internazionale come Danilo Perez e John Taylor. Dopo innumerevoli collaborazioni dal vivo e numerose incisioni con musicisti del calibro di Giovanni Falzone, Mirko Guerrini e molti altri esponenti del jazz contemporaneo italiano.

Francesco Pierotti ha intrapreso lo studio della musica classica presso l’istituto superiore di studi musicali G. Briccialdi di Terni, sotto la guida del maestro Francesco Fraioli. Contemporaneamente approfondisce la passione per il jazz, studiando con Ares Tavolazzi, Dario Deidda, Massimo Moriconi, Ben Allison, Marco Siniscalco, Oscar Stagnaro. Frequenta i corsi di improvvisazione jazz tenuti da Ramberto Ciammarughi, partecipa ai seminari di Fara Sabina, Roma Jazz’s Cool e a quello del Berkelee College presso Umbria Jazz in cui vinco una borsa di studio per frequentare il Berklee College. Collaborazioni : Greg Burk, John Arnold, Fabrizio Bosso, Marcello Allulli, Enrico Zanisi, Alessandro Bravo, Fabio D’Isanto, Daniele Mencarelli, Luigi Masciari, Massimiliano Rosati, Sade Mangiaracina, Fabio Zeppetella, Marco Guidolotti, Antonello Sorrentino, Francesco Diodati. Di recente costituzione ( 2012) il trio con Enrico Zanisi e Fabio D’Insanto da cui nasce il “Francesco Pierotti Trio”.

Ingresso libero

Info: 3200480460
thelonious.trieste@gmail.com

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...