Ian McKeever Letters, 2015 – 2017 Studio Tommaseo

Ian McKeever - Letters

Ian McKeever
Letters, 2015 – 2017
30 settembre > 24 ottobre 2017
Studio Tommaseo
Trieste

inaugurazione sabato 30 settembre, ore 18
conversazione con Ian McKeever e Gabriella Cardazzo

Ian McKeever, Letters, 2016-2017

Sabato 30 settembre Trieste Contemporanea inaugura allo Studio Tommaseo la mostra Letters, 2015 – 2017 dell’artista inglese Ian McKeever. In occasione dell’inaugurazione l’artista sarà in conversazione con la studiosa e regista veneziana Gabriella Cardazzo.

La serie di 44 opere in mostra, suddivise in Letters, Autumn 2015 e Letters, 2016-2017, è una delle sue produzioni più recenti, sviluppata nel corso degli ultimi due anni, caratterizzata da una purezza d’astrazione indistinta tra fotografia e pittura, piena rappresentazione della sua ricerca artistica.
Dopo gli inizi dedicati allo studio concettuale del paesaggio e alla fotografia, l’artista si è rivolto a una pittura astratta, riuscendo infine a unire le sue ricerche con il metodo dialettico che lo contraddistingue. Tra astrazione e rappresentazione, logica e intuizione, accosta, stratifica e fa convivere pittura e fotografia, enfatizzando le differenze e sfumando i confini tra i media. In alcune opere delle serie elementi fotografici sono accostati a campiture o macchie di colore a Gouache, lavorazione del colore a tempera reso più coprente e luminoso grazie all’aggiunta di pigmento bianco e gomma arabica.

Ian McKeever, è nato nel 1946 a Withernsea, Regno Unito, e ha iniziato a lavorare come artista nel 1969, dopo gli studi in letteratura inglese. Ha ricevuto numerosi premi tra i quali la prestigiosa DAAD scholarship a Berlino nel 1989/ 90, ed è membro della Royal Accademy dal 2003. E stato ospite come docente alla Städel Akademie der Kunst di Francoforte e all’Università di Brighton, ed è stato Senior Lecturer, alla Slade University di Londra. Le sue opere sono in mostra nelle più importanti istituzioni museali internazionali: Tate Modern, British Museum, Royal Academy of Arts, Londra; Museum Moderner Kunst, Vienna; Glyptotek, Copenhagen; Museum of Contemporay Art, Helsinki; Brooklyn Museum of Art, New York; Metropolitan Museum of Art, New York; Boston Museum of Fine Art e Yale Center for British Art, Connecticut.

Gabriella Cardazzo è una studiosa e regista veneziana. Direttrice insieme al fratello della storica Galleria del Cavallino di Venezia, ha fondato e diretto l’associazione culturale Artspace. Regista e videoartista, dal 2015 cura insieme a Trieste Contemporanea il progetto internazionale “à la frontière…! Old and new borders in Europe” un approfondimento multidisciplinare che affronta le problematiche del “limite”, inteso non solo come confine tra stati e popoli diversi.

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...