Harbour for Cultures per le giornate del patrimonio europeo

H/C–THE HARBOUR FOR CULTURES’ LOGBOOK
presentazione del libro

In occasione delle Giornate che l’Europa dedica al Patrimonio (European Heritage Days) sabato 24 settembre 2022 alle ore 19, nella sua sede di via del Monte 2/1, Trieste Contemporanea presenta il volume H/C–The Harbour for Cultures’ Logbook (Juliet Editrice 2022), reader del progetto Harbour for Cultures.

sabato 24 settembre 19.00
Studio Tommaseo, via del Monte 2/1

HC

Copertina di H/C–The Harbour for Cultures’ Logbook, 2022 (Juliet Editrice)

Partecipano all’incontro i curatori del progetto Giuliana Carbi Jesurun, Barbara Holub, Elisabetta Porro e Paul Rajakovics e alcuni degli autori dei testi.
La pubblicazione si avvale del della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

Harbour for Cultures è un progetto partecipativo che Trieste Contemporanea, in associazione con transparadiso ed Elisabetta Porro, ha iniziato nel 2017 a Venezia durante l’ottava edizione del CEI Venice for Contemporary Art Curators. Ispirate dal caso reale della riconversione e del riuso del Vecchio di Trieste, e guardando idealmente ad un modello di società condivisa e sostenibile, la ricerca multidisciplinare e la discussione che H/C ha promosso si basano sia sulle funzioni storiche delle attività portuali ad interesse economico (le funzioni di scambio di merci, i temi assicurativi, il profitto commerciale) sia sull’idea di “sospensione” insita nel concetto comune di porto (l’immaginario dell’arrivare, dell’appartenere temporaneamente e del partire).

Il reader H/C–The Harbour for Cultures’ Logbook è il risultato del lavoro svolto durante il progetto fino al 2021 nei workshop e seminari, meeting di curatori, mostre d’arte, concorsi, nei numerosissimi incontri e attraverso la distribuzione ai cittadini di Trieste di una mappa del Vecchio sulla quale scrivere e disegnare la propria idea di porto di culture. I testi e le immagini raccolti in 288 fitte pagine restituiscono le idee e le proposte di centinaia di persone, suggerimenti, approfondimenti e prospettive. Seguendo l’idea ispiratrice del progetto, il volume si propone come una forma aperta di annotazioni: un diario di bordo (logbook).

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...