Guardia giurata può usare lo spray urticante, il poliziotto no. La nota Coisp

spry urticante su lestofante

Riceviamo la seguente nota, che riportiamo per intero:

Oggetto: A Trieste una Guardia giurata blocca con lo spray urticante senza gravi conseguenze un uomo che minacciava di prendergli l’arma, poi interviene la , il : “E noi ancora ad aspettare…”
“Lascia veramente basiti vedere come ancora, dopo anni di battaglie e dopo inutili rassicurazioni dell’Amministrazione e sperimentazioni infinite, uno strumento efficace quanto semplice ed economico come lo spray urticante sia ‘in dotazione’ praticamente a chiunque, essendo la sua vendita e la sua detenzione assolutamente legali, tranne a noi Appartenenti alle Forze dell’Ordine che, ancora, dobbiamo fermare malintenzionati di ogni tipo nei contatti fisici a mani nude o con che Dio ci guardi dall’utilizzare. Eppure la maggior parte degli interventi quotidiani si potrebbero risolvere in breve tempo e con rischi ridotti grazie a questo banale strumento che, non a caso, usano tutti, dalle vecchiette indifese alle ragazze timorose, dai ladri ai rapinatori, dagli ultras delinquenti ai manifestanti violenti, dai commando criminali fino alle Guardie giurate. E meno male che almeno le Guardie giurate possono contarci… al di là del fatto che questo ci fa apparire una volta di più come zimbelli”.
Così Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo un episodio avvenuto a Trieste dove una Guardia giurata, ingaggiato uno scontro con un uomo in stato di alterazione, dovuto secondo le ricostruzioni giornalistiche ad ebbrezza, quando si è sentito minacciare dall’aggressore che voleva prendergli l’arma ha reagito neutralizzandolo con lo spray urticante in sua dotazione, e poi ha potuto chiedere il soccorso della Polizia che ha portato via il soggetto.
“Per fortuna questa brutta storia di Trieste si è conclusa bene e presto – conclude Maccari -. Ma guai a mettere anche noi in condizioni di difenderci con poco e senza che nessuno si faccia male. Dopo anni di battaglie, finalmente otteniamo che si prenda in seria considerazione la possibilità di dotarci dello spray antiaggressione ma, tanto per continuare a prenderci in giro come al solito, non si sa più da quanto tempo il suo utilizzo è in fase di sperimentazione! Ma sperimentazione di cosa? La verità è che lo spray urticante possono usarlo tutti legittimamente e liberamente, ma se lo facciamo noi, ovviamente, si innescano prontamente i dibattiti sul fatto se ciò deponga o meno per un nostro connaturato essere torturatori”.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...