Giornata della Lettura in Friuli Venezia Giulia

Progetto LeggiAMO 0/18 – Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

UN LIBRO LUNGO UN GIORNO – 6^ edizione
Venerdì 25 ottobre, Giornata della Lettura in Friuli Venezia Giulia.

L’appuntamento si celebra in Friuli Venezia Giulia per la sesta volta, con centinaia di incontri di “Un libro lungo un giorno”. Flashbookmob e letture improvvisate, laboratori, racconti condivisi e biblioteche di libri viventi: sono davvero tantissime le iniziative che festeggiano la lettura in tutta la regione. Le adesioni fino al 21 ottobre.


Venerdì 25 ottobre 2019 giunge alla sesta edizione Un Libro Lungo un Giorno, la “maratona” che celebra la Giornata della Lettura in Friuli Venezia Giulia e che dall’alba alla notte coinvolge in centinaia di iniziative tutte le province della regione. Scopo dell’iniziativa è mettere l’accento sull’importanza della lettura come fondamentale strumento di crescita culturale e sociale della collettività.

La giornata si svolge nell’ambito del progetto LeggiAMO 0/18 proposto dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in partnership con CCM – Consorzio Culturale del Monfalconese, Damatrà Onlus, Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia, AIB – FVG, ACP – Associazione Culturale Pediatri, CSB Onlus – Centro per la Salute del Bambino. Un libro lungo un giorno è patrocinato da ANCI Friuli Venezia Giulia.

Venerdì 25 ottobre 2019 tutti (ma proprio tutti!) sono invitati a proporre una lettura “a modo proprio”: bambini, ragazzi, insegnanti, bibliotecari, librai, scuole; ma anche famiglie, negozi, professionisti, amministratori, politici, imprenditori, artisti, associazioni, cittadini di ogni tipo.
Chiunque potrà leggere o raccontare un libro come gli va: ad alta o bassa voce, a lume di candela o sotto il sole, in compagnia o da solo, a casa propria o in un luogo pubblico, in una scuola, in un circolo, in treno o in ufficio.

È sufficiente aderire a Un Libro Lungo un Giorno entro il 21 ottobre (tramite il form su www.unlibrolungoungiorno.it) e documentare la propria attività con una foto, un video, una registrazione, un messaggio, condividendola sui propri profili facebook e instagram con l’hashtag #unlibrolungoungiorno oppure inviandone testimonianza via mail agli organizzatori.

Dalle incursioni di lettura a sorpresa nelle scuole, ai flashbookmob nelle piazze; dalle biblioteche dei libri viventi ai “pizzini” con le citazioni dei libri servite nei bar; dai laboratori nei circoli agli slam letterari nei locali pubblici; fino alla presenza diffusa di tutte le istituzioni, anch’esse coinvolte nelle più diverse pratiche di lettura: sono centinaia le iniziative (dalle più classiche alle più bizzarre) attese per questa speciale giornata regionale.
Esse saranno tutte raccolte, documentate e condivise dagli organizzatori in un grande “racconto multimediale” on line e offline.

Evento “pilota” della giornata è quello di Trieste: Un Libro Lungo un Giorno (che si collega anche ai festeggiamenti per i 20 anni di Nati per Leggere) allestisce, da mattina a sera, alla Biblioteca Quarantotti Gambini una grande Tribù che legge: un vero e proprio accampamento di tende (tutte pensate, imbastite e cucite a mano per l’occasione) nelle quali grandi e piccoli saranno accolti e potranno scambiarsi le proprie letture, condividendole e raccontandole gli uni agli altri.

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *