FOTO ZERO PIXEL – Incontro con Ennio Demarin e lo Still-Life con workshop

Ennio-Demarin-still-life-Panettone

TRIESTE – Per la rassegna “Fotografia Zero Pixel”, mercoledì 25 novembre 2015 doppio appuntamento: dalle 15.30 alle 17.30 alla Biblioteca Statale “Stelio Crise”, in Largo Papa Giovanni XXIII n. 6, laboratorio gratuito di fotografia istantanea con pellicole Fuji; con prove di scatto, tecniche creative e di manipolazione. A cura di Officina Istantanea, con Michela Scagnetti e Massimo Battista. Prenotazioni: info@fotografiazeropixel.it
Segue, alle 19.45 alla Libreria e Antico Caffè San Marco di via Battisti 18, un incontro con il fotografo Ennio Demarin sulla tecnica dello Still-life, equipollente alla “natura morta” in campo pittorico.
Demarin, voce importante della fotografia triestina è il direttore artistico di “Fotografia Zero Pixel”. È noto a livello internazionale per le sue creazioni con le tecniche Polaroid e per i suoi lavori nei più svariati campi: dalla moda, alla pubblicità, al ritratto, al reportage, sempre rivolti alla ricerca artistica.
Durante la serata al Caffè San Marco verranno proiettate immagini pubblicitarie e artistiche, e spezzoni di un filmato d’epoca sulla realizzazione di un servizio Still-life. Verrà inoltre presentato il workshop su prenotazione, in programma domenica 29, durante il quale Ennio Demarin introdurrà allo still-life su pellicola, guidando i partecipanti all’uso del banco ottico.
Il corso, in uno studio attrezzato con luci e flash, avvicinerà alle tecniche per scattare degli still-life. Verranno usate fotocamere 6×7 e un banco ottico 10×12 con pellicola analogica a sviluppo immediato, per poter visionare in tempo reale i risultati. Prenotazioni presso: info@fotografiazeropixel.it

All’incontro con Ennio Demarin seguirà l’ultimo appuntamento triestino di “Fotografia Zero Pixel”: sabato 28 alle 19.45, sempre all’Antico Caffè San Marco, finissage alla presenza degli artisti, con la presentazione dei cataloghi 2014 e 2015 e del prosieguo della manifestazione a Gorizia, Pieve di Cadore e Capodistria.
La rassegna “Fotografia Zero Pixel” 2015 è organizzata da Annamaria Castellan, Michela Scagnetti e Massimiliano Muner con le associazioni Acquamarina e Officina Istantanea, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Cultura e la collaborazione di vari enti e realtà, pubbliche e private.
Altre informazioni sul sito web www.fotografiazeropixel.it, e sulla Pagina Facebook www.facebook.com/fotografiazeropixel

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...