FareAmbiente: “G20 a Roma, sul clima alcune buone intenzioni, mancano impegni veri”

“Il G20 di Roma una bella passerella, utile forse per mantenere delle buone intenzioni, ma continuano a mancare gli impegni veri” – così si esprime Giorgio Cecco coordinatore regionale FVG di FareAmbiente. “Di fatto assenti nel dialogo e nelle proposte alcuni dei Paesi che inquinano di più come la Cina, non chiaro né condiviso l’obiettivo temporale e comunque il 2050 è troppo lontano, bisogna agire immediatamente e in modo corale, tutte le Nazioni sono responsabili” – sottolinea Cecco. “Bene il ai Paesi in difficoltà economica e il progetto di contenere l’aumento delle temperature, così come l’ di questo importante summit, ma i fatti concreti e gli accordi veri sono un’altra cosa, ci attendiamo dal prossimo vertice in di più e non le solite promesse, già fatte e solo in piccola parte mantenute negli incontri che da molti anni si sono succeduti, anche se c’è ancora molto da fare l’Italia è attiva e la nostra Regione è in prima linea, ognuno faccia la sua parte” – conclude il referente triestino del movimento ecologista

Giorgio Cecco


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...