FareAmbiente compie 10 anni

Dieci anni fa nasceva la sezione triestina di FareAmbiente, movimento ecologista e associazione di protezione ambientale riconosciuta dal Ministero, presente su tutto il territorio nazionale con coordinamenti regionali, provinciali e sezioni locali. Tante le di sensibilizzazione ambientale a vari livelli svolte in questi anni anche a Trieste, con interventi pratici, dalle pulizie di discariche abusive, alla piantumazioni alberi nelle scuole, supporto alle pulizie fondali, ma anche di confronto con le istituzioni sugli strumenti pianificatori, come piano del traffico e piano regolatore, nonchè collaborazione con società sportive e azioni di solidarietà verso le famiglie bisognose, soprattutto ora quelle colpite dalla crisi provocata dal Covid-19 – evidenzia il coordinatore regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco. Comunque questo è sicuramente un punto di partenza e non di arrivo per FareAmbiente nella nostra città, visto il crescente impegno dei tanti soci, le molte criticità e la necessità di operare per una cultura ambientale di ampio respiro, che è sempre più presente soprattutto nelle nuove generazioni, ma deve essere supportata anche a livello istituzionale – sottolinea Cecco – questo purtroppo non sempre succede, per priorità e sensibilità diverse, ma è importante tenere presente che la tutela dell’ambiente, in tutte le sue forme, non ha colore politico o di appartenenza sociale ed è un dovere anche verso i nostri figli. Ora a livello territoriale, oltre ad un evento a fine per il decennale, è prevista una graduale ripresa delle attività esterne, con mirati interventi di pulizia e sensibilizzazione, in parallelo comunque non si fermerà il progetto “Triestefabene” in aiuto alle famiglie in difficoltà, con la consegna settimanale di spese e generi di prima necessità, vista anche (purtroppo) la crescente richiesta e (per fortuna) la costante generosità dei nostri concittadini.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...