Dopo oltre due anni di pausa forzata riprende la programmazione del Circolo del Jazz Thelonious di Trieste

Finalmente, dopo oltre due anni di pausa forzata, riprende la programmazione del Circolo del Jazz Thelonious di Trieste. Al momento sono otto gli appuntamenti confermati, ma stiamo dandoci da fare per aggiungere qualche ulteriore data.

mercoledì 12
GIUSEPPE BASSI / SUMIRE KURIBAYASHI
Reduce da un tour europeo con la cantante tedesca Ute Lemper, il contrabbassista pugliese Giuseppe Bassi aprirà la stagione musicale del Circolo del Jazz Thelonious di Trieste, presentando l’album “I Will Touch You”, scritto a quattro mani con la pianista Sumire Kuribayashi, uno dei migliori talenti della moderna scena jazzistica giapponese.
Si tratta di un progetto toccante, che unisce armoniosamente due sensibilità, due culture, due modi di esprimere l’arte della e l’anima in u unicum di bellezza pura.

mercoledì 9 novembre
ITACA 4 et
E’ collaborazione transatlantica tra eminenti musicisti italiani e canadesi nell’ambito dell’avant-jazz e della improvvisata. La loro è una musica dinamica, ritmica e ricca di possibilità di improvvisazione. Il progetto nato nel 2016, è proseguito con due tour nordamericani (nel 2017 e 2029) ed uno europeo nel 2020. Protagonisti Nicola Fazzini al sax alto, Alessandro Fedrigo al basso elettrico, Francois Houle al clarinetto e Nick Fraser alla batteria.

Fiedler

Fiedler

mercoledì 16 novembre
JOE FIEDLER
Ritorna al Thelonious uno degli attuali più importanti trombonisti della scena jazz mondiale. Presenterà un progetto in solo, in occasione del cinquantesimo anniversario di un momento fondamentale nello sviluppo del trombone contemporaneo: la prima esibizione di trombone solista di Albert Mangelsdorff al Jazz Now! Festival a Monaco di Baviera nel 1972. Joe Fiedler è oramai da anni uno dei musicisti di punta della trasmissione televisiva Sesame Street (in Italia in onda grazie alla RAI col nome di Sesamo Apriti), nota per ospitare i pupazzi Muppet. Questa collaborazione gli è valsa una nomina agli Emily Awards, gli Oscar della televisione americana.

Obradovic Tixier

Obradovic Tixier

martedì 13 dicembre
OBRADOVIC – TIXIER DUO
Un altro gradito ritorno quello della batterista croata Lada Obradovic, e del pianista francese David Tixier. Un affascinante duo, una brillante alleanza di musica acustica ed elettronica, un mix di melodie oniriche tra musica contemporanea, jazz fusion e trip hop. Presenteranno il loro ultimo progetto appena uscito “A Piece Of Yesterday”. Il gruppo ha al suo attivo altri tre dischi, ed in pochi anni ha vinto una decina di premi. Lada Obradovic lavora anche per The Eddy, una serie Netflix dedicata al jazz.

mercoledì 25 gennaio
BLAŽ ŠVAGAN: SOUND IN TIME
Blaž Švagan è un sassofonista, produttore e compositore sloveno, che con questa formazione propone Sound In Time, un progetto transculturale pieno di concetti musicali freschi e moderni, che flirta con la scena musicale di New York, incorporando anche strutture melodiche e ritmiche balcaniche. Ad affiancarlo il vibrafonista italiano Nazareno Caputo (al secondo posto per il 2021 tra i nomi nuovi del jazz italiano secondo il Top Jazz Award promosso dalla rivista Musica Jazz, e “best debut 2021” secondo The New York City Jazz Record), dal batterista brasiliano Mattheus Jardim, e dal contrabbassista sloveno Miha Koren.

mercoledì 15 febbraio
I SORDI
I Sordi è il nuovo progetto sperimentale e libero del duo vicentino dei fratelli Matteo e Riccardo Nicolin. La musica sorda è elettronica, acustica ed improvvisata. I due combinano chitarra, voce e batteria con basso, sintetizzatori, strumenti etnici e drum machine, e presentano un repertorio interamente originale che spazia dal funk all’improvvisazione e alla techno, dall’ambient all’art rock.

venerdì 10 marzo
GIULIO STERMIERI TRIO
Il gruppo, oltre al musicista che dà il nome alla formazione (piano) è composto dal contrabbassista Luca Dalpozzo, e dal batterista Federico Negri. Il trio propone brani originali affiancati ad interpretazioni di materiali preesistenti, con un’attenzione particolare verso le artiste Mary Lou Williams, Alice Coltrane e Carla Bley. Queste partiture inconsuete assumono, quindi, una veste sonora ibrida, alternando strutture rigorose e territori completamente liberi e definendo così una musica estremamente personale, unitaria e imprevedibile.

Rolff

Rolff

lunedì 3 aprile
MASSIMILIANO ROLFF TRIO – GERSHWIN ON AIR
La musica di Massimiliano Rolff (contrabbasso), fondata su una profonda conoscenza della tradizione jazzistica unita ad un gusto personale per la composizione, è diventata negli ultimi anni un punto di riferimento per molti amanti della musica jazz in Italia ed in Europa. In questo progetto Rolff plasma in una scrittura contemporanea, le canzoni, i musical, il jazz ed il sound orchestrale che hanno fatto della musica di Gershwin il pilastro su cui è edificato il “sound americano”. Ad accompagnare Rolff, Joost Swart, senza dubbio uno dei pianisti più interessanti apparsi sulla scena olandese negli ultimi anni, ed Antonio Fusco, uno dei più originali batteristi della scena jazz europea.


Tutti i concerti si svolgeranno presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste, con inizio alle ore 20.15.

Ingresso gratuito per i soci.


Adesione al Circolo del Jazz Thelonious (le quote possono essere pagate ratealmente entro il 31.12.2022):
– socio ridotto € 40,00 (sino ai 18 anni e studenti del Conservatorio e delle scuole di musica)
– socio ordinario € 60,00
– socio sostenitore € 100,00 (in omaggio il libro MINGUS di Flavio Massarutto e Squaz)

Prenotazioni ed info:
3200480460
thelonious.trisete@gmail.com

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...