Dal teatro di figura alla musica dei Beatles

Ultime novità dal Teatro di

La grande musica per organo

Domenica 25 febbraio, alle ore 16.00, prosegue “Concerti per organo”, la collaudata rassegna realizzata in collaborazione con le Parrocchie S. Ambrogio e Marcelliana.
Protagonista del secondo appuntamento, alla Chiesa Beata Vergine Marcelliana, è Enzo Marcuzzo, che propone il concerto Il tempo penitenziale tra liturgia cattolica e luterana, con pagine di compositori di area protestante e cattolica (Mendelssohn-Bartholdy, Bach, Dupré, Tournemire) dedicate al tempo di penitenza; in programma anche un brano dello stesso Marcuzzo, Improvvisazione su “Audi, benigne Conditor”.
L’ingresso è libero.

Senza parole!

È dedicato alla poetessa polacca Wislawa Szymborska Sulla morte senza esagerare, in cartellone martedì 27 febbraio alle 20.45 nell’ambito della rassegna “AltroTeatro”, prodotto dal Teatro dei Gordi, compagnia fondata nel 2010 da alcuni giovani diplomati alla Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, fra i quali il monfalconese Sandro Pivotti.
Lo spettacolo affronta il tema della morte in chiave ironica e divertente, attraverso un uso non convenzionale delle maschere. Sulla scena, infatti, cinque attori e dieci maschere contemporanee di cartapesta che raccontano la morte, fra verità e leggerezza. Un innovativo teatro di figura per parlare di un argomento tabù con ironia, oltre le barriere della parola.

La giuria del Premio Scintille ha premiato lo spettacolo “per l’originalità della costruzione drammaturgica, la cura dei dettagli, il lavoro attorale e di regia, che lo proiettano verso una dimensione creativa di livello internazionale” e per “il coraggio della giovane compagnia di intraprendere la linea di un teatro senza parole, che riesce a comunicare in maniera efficace, suggestiva e poetica attraverso il movimento, il gesto, le invenzioni scenografiche”.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Roberta Sodomaco.

Biglietti: Biglietteria del Teatro (0481 494 664), Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e www.vivaticket.it; la Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.

L’incubo della bomba atomica

Scriveva Franco Cordelli sul Corriere della Sera: “Copenaghen è teatro di una semplicità disarmante e di una intensità espressiva senza pari”.
Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice ripropongono, a distanza d’anni, Copenaghen (in cartellone martedì 6 e mercoledì 7 marzo), la straordinaria pièce di Michael Frayn, vero e proprio classico del teatro contemporaneo.
In un luogo che ricorda un’aula di fisica, Niels Bohr, sua moglie Margrethe e Werner Heisenberg stanno cercando di chiarire cosa avvenne nel 1941 a Copenaghen, quando il fisico tedesco Heisenberg fece visita al suo maestro Bohr in una Danimarca occupata dai nazisti. Il soggetto di quella conversazione resta ancora oggi un mistero, per risolvere il quale la Storia ha avanzato svariate ipotesi…

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Luisa Vermiglio.

Biglietti (dal 23 febbraio): Biglietteria del Teatro (0481 494 664), Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e www.vivaticket.it; la Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.

The Beatles forever and ever!

Venerdì 9 marzo alle 20.45 approda al Comunale la straordinaria Magical Mystery Orchestra, formazione che da oltre 25 anni propone alcuni fra i più amati successi dei Beatles e le canzoni che non hanno mai eseguito dal vivo ma solo in studio di registrazione.
Protagonista, nel 2017, di un memorabile concerto per i 50 anni di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club, alla Fenice di Venezia insieme all’Orchestra del Teatro, la Magical Mystery Orchestra propone The Beatles forever and ever!, un entusiasmante viaggio attraverso la sorprendente storia del Quartetto di Liverpool.
A impreziosire lo spettacolo, le poetiche multivisioni di Francesco Lopergolo, fra i massimi esperti a livello internazionale di questa suggestiva tecnica di comunicazione visiva.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura degli artisti.

Biglietti (dal 27 febbraio): Biglietteria del Teatro (0481 494 664), Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e www.vivaticket.it; la Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.

Teatro Comunale di Monfalcone
Corso del Popolo, 20 – 34074 – Monfalcone
Ufficio Comunicazione: Roberta Sodomaco – Paola Zucchiatti
Informazioni: Tel. 0481 494 369 – teatro@comune.monfalcone.go.it
Biglietteria: Tel. 0481 494 664 Orario: da lunedi a sabato ore 17-19 
corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...