Da S.Croce alla Vedetta Slataper, con FAI e CdN

TRIESTE – Il FAI di Trieste e la cooperativa Curiosi di proseguono con le naturalistiche e culturali alla scoperta dei paesi carsici. Le di Curiosi di descrivono l’ecologia del territorio, e gli esperti del FAI ne illustrano il patrimonio artistico e culturale.

La prossima uscita è domenica 12 dicembre, dalle ore 14.30 alle 17, a Santa Croce-Križ, l’antico borgo di pescatori affacciato a 200 metri sul mare. Camminando tra i vicoli si ritroveranno antiche storie del territorio, portali di decorati, chiesette suggestive e corti interne al riparo dalla Bora. Poi si uscirà dal paese e, lungo i sentieri, si raggiungerà la Vedetta Slataper, affacciata sul golfo al e sul castello di Miramare. Al ritorno nel bosco, su strada asfaltata, una lucciolata con lanterne per rischiarare – come da tradizione – la “notte magica” di Santa Lucia.

Un percorso di 3,5 km quasi pianeggianti, tranne un breve tratto su sterrato in salita.

Ritrovo alle ore 14.10 a Santa Croce – Križ, sulla Strada Provinciale n. 1 al bivio per Bristie, nello spiazzo- raggiungibile anche con il bus n. 44 da Trieste.

È richiesta la prenotazione a: trieste@delegazionefai.fondoambiente.it (anche per informazioni). In loco sarà possibile iscriversi al FAI. Informazioni sul percorso: curiosidinatura@gmail.com

Tramonto su Golfo di Trieste e Miramare

Santa Croce portale

Santa Croce casa

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...