Candida il tuo evento per Barcolana50

Barcolana faro

Al via un “bando” per proporre iniziative collegate a 50: le associazioni e le realtà che vogliono partecipare possono proporre il proprio progetto e inviarlo entro il 5 agosto 2018.

Al via un “bando” per proporre iniziative collegate a Barcolana50: le associazioni e le realtà che vogliono partecipare possono proporre il proprio progetto e inviarlo entro il 5 agosto 2018. Scopri come fare! Sarà, per la prima volta, un “calendario partecipato”: Barcolana in città, il contenitore di eventi relativo alla festa a terra della Barcolana, che ogni anno vede oltre 300 manifestazioni, sarà per la prima volta aperto alle associazioni e imprese del territorio che potranno proporre il proprio evento e organizzarlo assieme a Barcolana. Si potranno proporre eventi culturali, sociali, sportivi, attività turistiche che dovranno svolgersi tra Muggia e Duino Aurisina nella fascia temporale compresa tra il 5 e il 14 ottobre 2018. >>> compila il form

“L’entusiasmo per la cinquantesima edizione della Barcolana sta crescendo – spiega il presidente Mitja Gialuz – stiamo rilevando che aumenta costantemente anche il numero di realtà che ci propongono idee ed eventi, ed è un entusiasmo che va governato, per dare a tutti la possibilità di contattarci e di veder selezionata la propria idea. Così abbiamo deciso di creare una sorta di bando aperto a tutte le Onlus, Associazioni e realtà anche imprenditoriali, che potranno proporre il proprio evento in maniera semplice e diretta: noi analizzeremo, verificheremo secondo i parametri legati alla qualità dell’evento e alla congruità con il calendario della Barcolana già esistente. E’ un modo per dare visibilità e valore a molte realtà sul territorio, che vedono nella Barcolana un potente amplificatore della propria immagine, e hanno idee che meritano di essere portate in primo piano a beneficio di tutto il pubblico dell’evento”.

I CRITERI DI SCELTA – A scegliere i progetti sarà una commissione interna della Barcolana, al lavoro in queste settimane proprio per definire il calendario definitivo e costruire i vari elementi della manifestazione. “Daremo valore ai temi collegati a questa edizione della Barcolana, la valorizzazione del territorio, le idee innovative, l’ecosostenibilità dei progetti – spiega ancora Gialuz – la sostenibilità economica e l’effettivo livello di realizzabilità. Servono idee chiare, progetti semplici, che possano interessare al pubblico della Barcolana e dare valore alle realtà locali, ai diversi aspetti del territorio, ai temi sociali, al racconto di questi primi 50 anni di Barcolana. Siamo interessati ad eventi innovativi, che valorizzino il territorio da Muggia a Duino Aurisina, che si svolgano tra il 5 e il 14 ottobre, non necessariamente in centro città: anzi, uno degli obiettivi di questa edizione è proprio quello di portare il mare nelle periferie, e la Barcolana anche dove la vela normalmente non arriva”.

CHE TIPO DI PROGETTI? – Si potranno proporre eventi culturali, sociali, sportivi, attività turistiche che dovranno svolgersi tra Muggia e Duino Aurisina nella fascia temporale compresa tra il 5 e il 14 ottobre 2018. I progetti scelti per qualità creativa e innovativa entreranno nel calendario ufficiale della Barcolana e saranno promessi e sostenuti nell’ambito dell’evento.

COME PARTECIPARE – La partecipazione al progetto è semplice e gratuita: a partire dal 28 giugno e fino al 20 agosto sarà online, sui social della Barcolana, sul sito web dell’evento, o potrà essere richiesto via mail scrivendo a cultura@barcolana.it il modulo per partecipare, che dovrà essere rispedito proprio alla mail cultura@barcolana.it entro il 20 agosto. Barcolana analizzerà i progetti nelle settimane successive, ed entro il 31 agosto renderà noti i progetti accolti.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...