Calcio, pareggio nel derby tra Kras Repen e Vesna

Smrtnik Kras e Goran Kerpan Vesna

- 0-0
KRAS REPEN: D’Agnolo, Simeoni, Salkic, Pahor, Pojani F. (pt 17′ Carlevaris), Spetic, Tawgui (st 42′ Sgorbissa), Facchin (st 32′ Kosuta), Smrtnik, Maio, Stancic; Zucca, Vascotto, Petracci, Racman. All. Žlogar.
VESNA: Carli, Kerpan G., Potenza, Avdic, Disnan, Vatovec, Kosmac (st 43′ Renar), Stanich, Menichini, Bozicic (pt 20′ Muccio Crasso), Venturini (st 32′ Kerpan A.); Markovic, Puric, Pojani A., Sammartini. All. Sandrin.
ARBITRO: Pagano di Torre Annunziata.
NOTE: ammoniti Pahor e Venturini.

Si è concluso con un nulla di fatto il tra Kras Repen e Vesna valido per la 4a giornata del campionato di . Al campo sportivo di Repen sono affluite oltre 700 persone.
Le due formazioni si sono affrontate ad armi pari soprattutto nella prima frazione di gioco.
Il Kras al 14′ sfiora il gol con un colpo di testa di Stancic che centra in pieno la traversa. Il più attivo tra i biancorossi è Maio che tra la mezz’ora e il 42′ prova a sbloccare il match per ben tre volte: nelle prime due occasioni il tiro è fuori dallo specchio, sulla terza conclusione Edvin Carli si fa trovare pronto.
Nella ripresa, dopo una bella parata di D’Agnolo su Menichini, il Kras crea sempre maggior gioco senza però riuscire a impensierire mai Carli. Il vero protagonista è dunque il portiere D’Agnolo che prima su colpo di testa di Stancich e poi su conclusione in area di Menichini è costretto a fare gli straordinari per mantenere vergine la sua porta.
Da registrare gli infortuni occorsi nel primo tempo a Federico Pojani per il Kras e successivamente a Sasa Bozicic per il Vesna.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...