“Blocco mobilità inammissibile tra zona A e zona B, ripristinare Lasciapassare”

L’associazione “Assembly Project – Assemblea Popolare” di Trieste chiede il ripristino dello storico documento di transito tra “zona A” e “zona B” di Trieste. Ecco il comunicato:

“L’Assemblea Popolare a seguito della Pandemia Covid – 19, ha ricevuto molte segnalazioni da parte dei suoi simpatizzanti, i quali ritenevano inammissibile il blocco della mobilità tra la zona A e zona B del Territorio Libero di Trieste.

Abbiamo perciò deciso di avviare un azione per richiedere il ripristino dell’uso del documento di transito transfrontaliero denominato “lasciapassare/prepustnica/propustnica”.

Soggetti destinatari: Il Commissario di Governo per il Territorio Libero di Trieste, Il Sindaco di Trieste, I ministeri degli Esteri di Regno Unito, Slovenia e Croazia.

In caso di una recrudescenza del fenomeno Covid-19 in autunno la mobilità nel Territorio Libero di Trieste dovrà essere assicurata.

Su questo argomento, crediamo che la cittadinanza tutta debba attivarsi per richiedere ciò che le spetta di diritto.

Sul sito ufficiale:http://assemblyproject.org/2020/06/11/rivogliamo-il-lasciapassare/


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...