Beve troppo e non ricorda più dove abita: fuori di sé, disturba intero palazzo

È accaduto ieri sera verso le 22, nel popoloso rione di a Trieste. Un uomo sui 30 anni dopo aver passato del tempo a bere in un locale del posto, ha perso completamente la lucidità, a tal punto da non ricordare più dove fosse ubicata la sua abitazione. Ed è così che ha preso di mira il primo palazzo “a tiro”, nei pressi di Campo , suonando tutti i campanelli e imprecando ad alta voce contro il “sistema”. A nulla è valso l’intervento di alcuni inquilini, che cercando di domare l’incauto hanno ricevuto solo epiteti e grugniti. Dopo venti minuti circa, però, la situazione si è normalizzata e il bevitore sparito dalla scena.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *