Benzina superagevolata a Trieste da lunedì: si pagherà come in Slovenia

automobilista esultante

Grande festa per gli automobilisti triestini. Ma anche no. Parte da lunedì 31 agosto 2020 la riduzione del prezzo alla , ma solo per i possessori dell’odiatissima tessera regionale. La delibera regionale aumenta a 29 centesimi al litro lo sconto per la e a 20 centesimi per il gasolio per far fronte alla concorrenza slovena. Il prezzo finale dovrebbe aggirarsi attorno a un euro al litro, ma dai primi commenti si nota molta incredulità e delusione. Molti automobilisti preferiscono fare il pieno oltreconfine in ogni caso, vuoi perché non hanno la tessera regionale, vuoi perché lo sconto è talmente ridicolo rispetto all’incredibile peso delle , che il maggior “sacrificio” come al solito dovranno farlo le imprese, i benzinai, le compagnie petrolifere. In Austria per esempio, il prezzo è perfino inferiore a quello sloveno, e così in molti paesi europei. L’unica manovra saggia per far ripartire l’economia locale e non, sarebbe quella di tagliare drasticamente le maledette accise, gonfiate da antiche e anacronistiche voci.

Ecco un articolo che spiega nel dettaglio importi e scopi storici delle accise sulla benzina nel tempo


Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...