Ater mette in vendita appartamenti a Trieste

appartamento Ater in vendita a Trieste

Considerando l’attento lavoro del nuovo CdA sui circa 2000 alloggi sfitti preesistenti, il presidente di Trieste, Riccardo Novacco, informa: Siamo in attesa di chiudere la catalogazione, curata dalla consigliera Paola Sgai, per capire dove conviene economicamente riattare – ricordando che su 600 già visti, oltre 200 sono stati rimessi a regime – e dove invece conviene alienarli, proprio per dare una svolta definitiva sul tema. Così si è proceduto con il nuovo piano , che è stato redatto considerando il valore catastale, calcolando poi una minima percentuale di sconto per incentivare la vendita; il ricavato sarà reimpiegato nell’attività manutentiva, visto che questa assorbe la maggior parte delle risorse di bilancio.

L’Ater dunque, mette in vendita 37 alloggi e pubblica online l’avviso di vendita con le prescrizioni, l’elenco degli con i principali dati, tra cui il prezzo di stima, e per ciascun alloggio una relazione tecnica, una rappresentazione fotografica e la planimetria catastale, il tutto facilmente consultabile attraverso il nuovo sito che da poche settimane Ater ha attivato e che consente procedure più snelle per gli utenti e più in generale per i cittadini. Si tratta di 37 alloggi non locati, quindi subito disponibili, la maggior parte dei quali necessitano di interventi di adeguamento agli impianti tecnici. Sul sito è scaricabile anche la modulistica occorrente.

Per ogni immobile che si desidera visitare è possibile presentare un modulo di manifestazione di interesse, previo pagamento dei rimborsi spese forfettariamente indicati, entro le ore 12 del 18/6/2021.

Il termine per presentare la successiva proposta irrevocabile d’acquisto al prezzo di stima verrà comunicato a coloro che hanno manifestato interesse e pubblicato sul sito dell’ATER.

Hanno priorità coloro che sono in graduatoria per l’assegnazione di un alloggio di edilizia sovvenzionata (lett. a art. 21 c.4 DPReg. 208/16), ma chiunque può presentare domanda (lett. b norma cit.). In caso di più proposte di acquisto per lo stesso immobile fra iscritti in graduatoria (lett. a) o fra persone fisiche o giuridiche (lett. b), si procederà con offerte al rialzo.

Gran parte degli immobili si trovano in palazzine in cui la maggioranza degli alloggi sono in proprietà privata e che non più gestite da ATER. Sono siti in varie zone della città nelle vie Biasoletto, Campi Elisi, Strada di Fiume, via Carsia, dell’Eremo, Timmel, Forlanini, Gortan, Grego, Locchi, Umago, Navali, Maovaz, Monte Peralba, Palmanova, Pitacco, Sinico, Solferino, Vigneti, Zoruttti e in località Santa Croce. Alcuni immobili, privi di agibilità o con agibilità parziale, sono in vendita in via Colautti, Costalunga, Fiordalisi, Gigante, dei Porta e Locchi.

Tutte le informazioni nel dettaglio sono pubblicate sul sito trieste.aterfvg.it.

Nella cartella di ogni alloggio (scaricabile dal web), come detto, oltre alla rappresentazione fotografica ed alla planimetria catastale, è indicata anche una relazione tecnica. Ad esempio per un appartamento di circa 70 metri quadrati in via Forlanini il valore è di 61mila euro, 50 metri quadrati circa in via Pitacco sono a 48mila euro, a 125mila euro in via Locchi un appartamento da 90 metri quadrati. Nelle informazioni è indicata la composizione dell’alloggio, oltre a diverse caratteristiche, come ad esempio la presenza di un ascensore o di un parcheggio condominiale.

Allegati

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...