“Assurdo il fermo pesca nel Golfo di Trieste” ne parla Giorgio Cecco

Giorgio Cecco – FareAmbiente

Nota di Giorgio Cecco (coordinatore triestino di Progetto Fvg e referente per l’ambiente del movimento) sul fermo pesca nel Golfo di Trieste

“Capisco le necessità del fermo pesca per la salvaguardia della specie, ma assurdo il blocco in Adriatico per “sardelle” e “sardoni” dopo mesi senza pesca per Covid-19, mi sembra esagerato soprattutto per la nostra zona e condivido le perplessità e le preoccupazioni dei pescatori. Auspichiamo piuttosto una vera battaglia all’inquinamento da plastiche, rifiuti vari e attività che mettono a rischio ogni specie presente nonché la salute delle persone, tutto ciò anche a livello comunitario, perché il mare è un bene comune che va tutelato al di là dei confini e in ogni ambito”


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...