Approvato schema riconversione ex comprensorio ospedaliero di S. Maria Maddalena

comprensorio ex maddalena trieste

È stato approvato lo schema di convenzione derivante dall’Accordo di tra il Comune di Trieste, l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina, l’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Trieste e la HTM Nord Est per la dell’ex comprensorio ospedaliero di S. Maria Maddalena attraverso degli interventi edilizi e opere di urbanizzazione.

Il Comune di Trieste, l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina, l’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Trieste e la HTM Nord Est hanno sottoscritto la Convenzione finalizzata all’esecuzione delle opere di urbanizzazione connesse all’intervento di riqualificazione urbana dell’ex comprensorio ospedaliero della Maddalena.

L’intervento complessivo, già oggetto di Accordo di programma avviato nel 2001, prevede la riqualificazione dell’area per la realizzazione di aree commerciali, direzionali e residenziali, unitamente alla realizzazione di un parco urbano.

a questa convenzione che regola i rapporti con ASUGI, stabilendo che l’area di sua proprietà venga ceduta al Comune conseguentemente alla sua specifica destinazione, nell’area circostante la palazzina per i servizi sanitari di proprietà di ASUGI verrà realizzata un’area nucleo elementare di verde attrezzato dalla superficie di 2009 metri quadri”, un plauso per questo accordo, conclude il Vicepresidente della Riccardo Riccardi.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...