Allianz Trieste: palazzo nuovo, musica vecchia

Come è sempre successo a Trieste negli ultimi decenni, le grandi realtà commerciali, industriali e finanziarie spostano altrove le loro sedi legali. E così che Allianz decide improvvisamente (?) di spostare la sede legale da Trieste a Milano. Il colosso assicurativo spese 40 milioni per rifare la sede cittadina, lavoro commissionato al gruppo milanese Lombardini22 SpA. Il quartier generale di Monaco aveva deciso 6 anni fa la completa ristrutturazione dell’edificio di largo Irneri costruito a metà anni ’80.

Si tratta di una decisione clamorosa, anche se una clausola di salvaguardia firmata durante l’amministrazione Serracchiani e perfezionata dall’amministrazione attualmente in carica, permetterebbe che gli introiti annuali nell’ordine delle centinaia di milioni, pari alle imposte sul giro di affari di Allianz Italia che si aggira sul miliardo e 300 milioni, rimangano in Friuli Venezia Giulia. Per quel che riguarda la forza lavoro, più di un migliaio i dipendenti allianz a Trieste dovrebbero essere attive delle clausole per impedire trasferimenti selvaggi. Dopo le prime indiscrezioni, è uscito anche un comunicato ufficiale di Allianz che recita: “In linea con il costante impegno di Allianz per la città di Trieste e per la Regione Friuli Venezia Giulia, non ci saranno né ricadute occupazionali, né impatti sul gettito fiscale”. Rimane in ogni caso la questione del contraccolpo di immagine: Trieste perde per strada un pezzo importante del colosso assicurativo mondiale, proprio nel momento in cui si aprono interessanti opportunità economiche con l’apertura prossima ventura del flusso di traffici fra Italia e Repubblica popolare cinese attraverso lo scalo portuale giuliano.


La storica sede Allianz sita in Trieste, in Largo Ugo Irneri 1, edificio edificato a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90 da parte dello studio di architettura Celli e Tognon.
L’edificio nacque come sede della Lloyd Adriatico, storica compagnia assicurativa fondata nel 1936 proprio da Ugo Irneri, figura carismatica a cui la città di Trieste è molto riconoscente, il quale riuscì ad emergere nel panorama assicurativo prima cittadino, dove primeggiavano innanzitutto Generali e Ras, poi italiano, divenendo un punto di riferimento di rilievo.
La presidenza della compagnia passò successivamente al figlio Giorgio, anch’egli nome illustre nel panorama assicurativo italiano, il quale portò avanti il progetto della nuova sede triestina, affacciata sul nuovo porto cittadino, che venne inaugurata nel 1987.
Nel 1995 Lloyd Adriatico entrò a far parte della gruppo Allianz, un colosso europeo dell’ambito assicurativo, potendo così allargare i propri confini anche fuori dal confine italiano, diventando ufficialmente nel 2007 Allianz Lloyd Adriatico.
Il complesso di Largo Irneri è composto principalmente da 3 edifici distinti, di cui si possono individuare l’edificio principale, denominato “edificio H”, e due edifici di dimensioni minori denominati edifici A e B.
Il complesso si trova in un’area strategica per la città, esattamente nella IV circoscrizione, quella di Città Nuova/Barriera Nuova/San Vito/Città Vecchia, vale a dire nelle immediate vicinanze del centro cittadino ed in adiacenza a quello che nel 2013 è risultato essere il principale porto per volume di merce scambiata in tutta Italia, e che insieme all’attività assicurativa, risulta essere per la città una delle attività economiche più redditizie e tradizionalmente insediate.
Allo stesso modo la sede si trova a pochi minuti dalla stazione ferroviaria di Trieste, che facilita le interconnessioni sia sul territorio italiano, che su quello europeo, grazie alla Ferrovia Meridionale, che collega la città a Vienna e Lubiana, e alla Ferrovia Transalpina, che rende raggiungibile la Repubblica Ceca.
Tutti gli edifici trovano i propri prospetti principali esposti verso SUD/OVEST – NORD/EST, il terreno, in direzione NORD/EST sale improvvisamente di quota, ma l’edificio si trova poggiato su di una “piastra” di servizi, che permette ai 3 edifici di trovare i piani terra sostanzialmente alle stesse quote.

Euroland, il bazar tutto triestino! Segui la pagina facebook e metti un like, per non perdere le offerte e le news!

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *