Agriturismo FVG in ginocchio

Dramma nel dramma. Il settore agrituristico del Friuli Venezia Giulia è praticamente in ginocchio, con i suoi 4.434 posti letto e 27.579 coperti inutilizzati, con un danno stimato, per questo periodo, di oltre 45 milioni di euro. È la stima di Confagricoltura Fvg che traccia un primo bilancio dei danni subiti dall’inizio dell’emergenza coronavirus. Nelle 670 strutture agrituristiche del Friuli Venezia Giulia, spiega Confagricoltura, in media, transitano oltre 70mila turisti l’anno, ovvero il 2 per cento di quelli che utilizzano in Italia, complessivamente, le strutture agrituristiche per trascorrere un periodo di vacanza. “Un flusso praticamente dimezzato” di qui alla Pentecoste, mentre “continuano a fioccare le disdette per i primi mesi estivi e restano molti dubbi che la mobilità turistica possa avere un colpo di coda positivo ad agosto e settembre”, conclude Confagricoltura Fvg.

alla Voliga
Pesce e polenta da oltre 40 anni a Trieste!
Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *