Aggiornamento Barcolana 7 ottobre 2020

Barcolana

  • PROTOCOLLO COVID ASUGI: TUTTI I DETTAGLI
  • RAI ANCHE NEL 2020 MAIN MEDIA PARTNER DI
  • OGGI IN MARE LE REGATE DI BARCOLANA PER IL SOCIALE
  • DFDS NUOVO PARTNER DI BARCOLANA

Trieste, 7 ottobre 2020 – Qui sintetizziamo per punti il protocollo attivato dal sistema sanitario regionale per gli iscritti a Barcolana52.
TUTTI I REGATANTI STRANIERI – Tutti i regatanti stranieri hanno l’obbligo di presentare un certificato che attesta l’effettuazione di un tampone per Covid 19 con risultato negativo, rilasciato da una struttura sanitaria con data successiva alle 8 del mattino di giovedì 8 ottobre. Questo obbligo si aggiunge a quelli già definiti dal “Protocollo FIV” e presenti nel bando e nelle istruzioni di regata. Il certificato con tampone negativo dovrà essere consegnato per via elettronica facendo upload al link reperibile sul sito dell’Asugi, che può essere raggiunto anche al seguente indirizzo: bit.ly/upload_results.

EQUIPAGGI COMPOSTI DA 8 O PIÙ PERSONE – Tutti gli equipaggi composti da 8 o più persone, italiane o straniere, hanno l’obbligo di presentare un certificato che attesta l’effettuazione di un tampone (tradizionale o antigenico) per Covid 19 con risultato negativo, rilasciato da una struttura sanitaria con data successiva alle 8 del mattino di mercoledì 7 ottobre. Questo obbligo si aggiunge a quelli già definiti dal “Protocollo FIV” e presenti nelle istruzioni di regata. Il certificato con tampone negativo dovrà essere consegnato per via elettronica facendo upload a un link al link reperibile sul sito dell’Asugi, che può essere raggiunto anche al seguente indirizzo: bit.ly/upload_results.

EQUIPAGGI ITALIANI COMPOSTI DA MENO DI 8 PERSONE (FINO A 7) – Tutti i componenti degli equipaggi italiani composti da meno di 8 persone hanno l’obbligo di valutare attentamente il proprio rischio covid sulla base di uno schema di autovalutazione. Se il proprio rischio Covid risultasse elevato, la singola persona dovrà responsabilmente rinunciare a partecipare alla regata o sottoporsi autonomamente a tampone. Questo obbligo si aggiunge a quelli già definiti dal “Protocollo FIV” e presenti nelle istruzioni di regata.

PRESIDIO TEMPORANEO TAMPONI RAPIDI E GRATUITI – Per agevolare gli equipaggi e facilitare le operazioni, un presidio sanitario temporaneo sarà allestito da Asugi con l’obiettivo di effettuare i tamponi (test rapido per la ricerca dell’antigene). Il presidio temporaneo sarà attivo venerdì 9 e sabato 10 ottobre nell’edifico del Molo IV di Trieste con orario 9-19. Si precisa che si effettueranno tamponi solo su prenotazione e fino a esaurimento delle disponibilità.

PRENOTAZIONI PRESIDIO TEMPORANEO TAMPONI – Per poter effettuare il tampone rapido in occasione della Barcolana è necessario prenotarsi presso il call center Barcolana a partire da mercoledì 7 ottobre. Il call center risponde al numero 040 9897796 con i seguenti orari: Mercoledì 7 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, da giovedì 8 a sabato 10 dalle 9.00 alle 19.00.

A MAGGIORE SPECIFICA: i velisti facenti parte degli equipaggi obbligati al tampone potranno partecipare alla regata solo se al loro nome sarà associato un certificato di tampone Covid negativo. Se sarà positivo o se non sarà presentato alcun certificato, il velista non potrà partecipare. Tutti gli equipaggi ammessi dovranno sempre e comunque rispettare il protocollo FIV vigente presente nelle istruzioni di regata.

SCARICA IL PROTOCOLLO DAL SITO ASUGI: bit.ly/asugi_protocollo

RAI MAIN MEDIA PARTNER DELLA 52ESIMA EDIZIONE DELLA BARCOLANA – Anche quest’anno la Rai, Main Media Partner dell’evento, sarà a Trieste per raccontare la Barcolana durante la regata e nei giorni che la precedono, seguendo gli appuntamenti sportivi e non di avvicinamento alla 52esima edizione.

Rai Friuli Venezia Giulia sarà presente e trasmetterà da Piazza Unità d’Italia fin da venerdì 9 ottobre con programmi radio in italiano e sloveno, mentre sabato 10 il “Linea Blu” di Rai1 condotto da Donatella Bianchi tornerà con la tradizionale puntata live ricca di ospiti e approfondimenti.

Rai Sport trasmetterà invece la regata domenica 11 ottobre a cui si affiancherà la diretta commentata da Giulio Guazzini su Rai Sport SD (in simulcast su Rai3 dalle 10 alle 11.10) e su RaiPlay. Un crescendo di immagini, voci e colori proposto al pubblico da Rai1, RaiSport, Radio1, Rainews24, Tgr, Rai Friuli Venezia Giulia, e Rai Radio Live con un’ampia copertura televisiva, radiofonica e social dell’intero evento con servizi, interviste e collegamenti nei loro programmi come nei Tg e Gr nazionali e regionali.

OGGI ALLE 12.30 PRESENTAZIONE DEL MURALES DEDICATO ALLA BARCOLANA – È fissata per oggi alle 12.30 in via Grego (Borgo San Sergio) la presentazione del Murales dedicato alla Barcolana, opera realizzata dagli street artist triestini Davide e Sara Comelli che rientra nel progetto Chromopolis di riqualificazione urbana avviato dal Comune di Trieste in collaborazione con ATER.

BARCOLANA PER IL SOCIALE: IL MARE E LA VELA PER TUTTI – Come da tradizione, il martedì di Barcolana è dedicato al sociale, con una serie di eventi che puntano a sottolineare come il mare, e la vela, sono per tutti.

In mare si sono disputate le regate dello storico “Trofeo Fuorivento” curate dalla Overquind Sailing Team Trieste e l’Unione Sportiva ACLI FVG, in collaborazione con la Società Triestina della Vela e la Polisportiva Fuoric’entro, e la regata “Le Vele di Calicanto” organizzata dall’ASD Calicanto grazie alla collaborazione con Fuori ‘entro. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17.00 in piazza Verdi, le premiazioni delle regate, il concerto della Calicanto Band e l’associazione tra equipaggi e Onlus in vista della regata notturna di sabato 10 ottobre: come ogni anno, infatti, gli UFO che gareggiano nella Barcolana by Night regatano in nome di una Onlus che hanno il compito di promuovere e portare al traguardo.

Queste le classifiche:

CALICANTO

1- Giglio Rosso

2 – White Flint

3- Finalmente 2

4 -Gailua

5 – Happygram

FUORIVENTO

1 – Tartaruga Speed

2 – Girasoli

3 – Briosi Fuori di Testa

4 – In Cima al Mar

5 – Mare Forza Jota

TRIBÙ DEL GUSTO: ARRIVA IN BARCOLANA IL TRUCK DESPAR TRIBÙ CHE PROMUOVE I PRODOTTI DEL TERRITORIO – Tra le numerose iniziative a terra di Barcolana anche il truck Despar Tribù, l’iniziativa itinerante di Despar, anche quest’anno Gold Sponsor della Barcolana. Da giovedì 8 a sabato 10 ottobre il truck Despar Tribù ospiterà i laboratori di degustazione dei Sapori del nostro territorio. Giuseppe Cordioli, giornalista, critico enogastronomico e direttore delle riviste Despar, accompagnerà il pubblico nella degustazione dei prodotti del territorio del Friuli Venezia Giulia sapientemente abbinati e interpretati dagli chef Igor Peresson e Matiaz Sinjgoi. I laboratori si svolgono su prenotazione e nelle rispetto delle norme anti-Covid. Clicca qui per partecipare alle degustazioni.

Oltre agli eventi in piazza Unità, Despar è presente con una selezione di propri prodotti (e una serie di sconti sulla spesa) anche nelle sacche da marinaio, il gadget esclusivo di Barcolana52.

DFDS NUOVO PARTNER DI BARCOLANA: L’IMPEGNO A TRIESTE DELL’ARMATORE DANESE – DFDS è un nuovo partner di Barcolana. Il marchio della multinazionale danese, leader nel settore logistico e azionista di maggioranza del Terminal Ro-Ro di Trieste di Riva Traiana, ha scelto la Barcolana per essere vicina a Trieste e intensificare il proprio dialogo con il territorio e la comunità locale.

“La dimensione di family race di Barcolana – ha dichiarato Lars Hoffmann di DFDS – ancora più centrale in questa edizione dell’evento, così resiliente nonostante il complesso periodo storico, è l’elemento che ci ha maggiormente coinvolto. Con Barcolana abbiamo in comune la passione e il rispetto per il mare, dal quale entrambi traiamo forza e ispirazione”.

DFDS sarà presente in Barcolana con quello che può essere considerato un simbolo dell’attività dell’azienda, un container con la livrea del gruppo, emblema delle merci che DFDS movimenta ogni giorno su numerose rotte, compresa l’Autostrada del Mare, fondata da Samer & Co. Shipping, Agente Generale e partner di DFDS.

“Siamo lieti di accogliere in Barcolana DFDS – dichiara il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz – in un anno così intenso e complesso la lungimiranza di chi supporta i territori e gli eventi che danno possibilità di sviluppo all’economia locale va sottolineata: questa partnership dimostra ancora una volta come il mare sia un forte legame, dal quale si possono costruire nuove sinergie e progetti a vantaggio di tutto il territorio”.

DFDS offre servizi veloci, flessibili e affidabili, con la sua rete estesa e dedicata che fornisce un modello di business sostenibile di alto livello in Europa. DFDS, con la sua business unit per il Mediterraneo, è il principale partner per i vettori che operano nell’export dalla Turchia. Sono 14 le navi “Ro-Ro”, con una capacità di oltre 6.000 metri lineari, che partono regolarmente dai porti turchi di Pendik, Yalova e Mersin arrivando fino a Trieste e Bari in Italia, Patrasso in Grecia e Séte in Francia.

DFDS sarà presente in piazza dell’Unità con il proprio container da 45 piedi, e con la distribuzione di materiale illustrativo e gadget a misura di famiglie da giovedì 8 a domenica 11 ottobre.

E-SAILING: INSHORE: GRANDE SUCCESSO PER LE REGATE DELLA BARCOLANA E-SAILING CUP: ISCRITTI A QUOTA 5921 – C’è tempo fino oggi per qualificarsi in vista delle semifinali della seconda edizione della Barcolana e-sailing CUP. Finora, sono 5921 i partecipanti alla regata virtuale inserita negli eventi collegati alla Barcolana: ogni e-sailor ha partecipato a una media di 13 gare per un totale di 76.973 barche che hanno attraversato la linea di partenza. Il successo dell’evento si deve anche alla personalizzazione della piattaforma: tra le grandi novità di questa seconda edizione di Barcolana e-sailing vi è infatti la localizzazione della regata a fini turistici e di promozione del territorio: il waterfront triestino, con i suoi punti cospicui come la piazza Unità, il Faro della Vittoria e il Castello di Miramare sono stati riprodotti nel gioco, tanto che chi partecipa alle prove ha la sensazione di trovarsi proprio sul campo di regata della Barcolana. Oggi ultima giornata di qualifiche, le semifinali sono in programma giovedì, mentre la finalissima è prevista venerdì sera alle ore 21: semifinali (divise in due round) e finali saranno commentate in diretta su esailing.tv.

“BARCOLANA UN MARE DI RACCONTI” – DOPO MARTA BARONE ARRIVA ALL’ANTICO CAFFÈ E LIBRERIA SAN MARCO DANIELE MERCARELLI – Il secondo giorno di Barcolana un mare di racconti ha visto il dialogo all’Antico Caffè e Libreria San Marco tra Alessandro Mezzena Lona e Marta Barone.

Domani l’evento sarà di nuovo all’Antico Caffè San Marco dove Alessandro Mezzena Lona presenterà alle 18.30, insieme allo psichiatria e scrittore Peppe Dell’Acqua, Daniele Mencarelli con il libro “Tutto chiede salvezza”.

Daniele Mencarelli, romano di Ariccia, ha vinto il Premio Strega Giovani 2020 con “Tutto chiede salvezza”, pubblicato da Mondadori. Poeta, con una storia di alcol e problemi psichici alle spalle, è considerato uno dei migliori scrittori italiani della generazione dei quarantenni.

Per partecipare agli eventi di “Barcolana un mare di racconti” è necessario prenotarsi sul sito ufficiale di Barcolana.

APPUNTAMENTI DI OGGI

Online – Barcolana e-sailing Cup

Online – II Campionato Italiano E-Sailing @Barcolana

Dalle 7.30 alle 17.30 in mare – Barcolana

Dalle 10.00 alle 13.00 Online – Barcolana Job Restart – Costruire un progetto professionale di successo: come orientarsi?

Ore 12.30 in via Grego – Progetto Chromopolis: presentazione del murales dedicato alla Barcolana

Ore 16.00 Online – Barcolana Job Restart – Lavorare nel settore immobiliare: offerte di formazione e impiego

Ore 18.00 Online – Barcolana Job Restart – La Regione FVG per i professionisti: facciamo crescere la tua libera professione

Ore 18.30 all’Antico Caffè e Libreria San Marco – Barcolana un mare di racconti – Daniele Mencarelli presenta il libro “Tutto chiede salvezza

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...