fbpx

Musica dallo spazio: conferenza, concerto e osservazione delle stelle

Bonavilla Musica dallo Spazio

Musica dallo spazio

Il 29 giugno e il primo luglio conferenza, concerto e osservazione delle stelle grazie all’impegno di tre bande musicali

PASIAN DI PRATO – Sarà l’affascinante dimensione dell’universo a fare da sfondo a due promettenti serate nate dalla sinergia fra le tre bande musicali attive sui territori comunali di Pasian di Prato e di Martignacco, la Banda Musicale di Passons, la Filarmonica “Linda” di Nogaredo di Prato e la Filarmonica Colloredo di Prato: l’inedito progetto che queste meritorie realtà si accingono ad offrire al pubblico, dando seguito a una prima esperienza proposta nel borgo rurale di Bonavilla e premiata da un notevole successo, prevede una conferenza di alto livello, venerdì 29 giugno, e un concerto a bande riunite, in calendario per domenica 1 luglio.

Concerto nel segno degli astri. Il programma dell’esibizione musicale, che si terrà alle 21 nella piazza della borgata di Bonavilla (a brevissima distanza da Pasian di Prato) e che avrà per protagoniste proprio le tre formazioni di cui sopra, si snoderà fra le composizioni di autori che hanno musicato le stelle e i pianeti. Il pubblico avrà quindi la preziosa occasione di ascoltare il brano “Marte”, tratto da “I pianeti” di Gustav Holst, e di vagabondare nei mondi fantastici di Star Wars e di Star Trek, scivolando sulle note di illustri compositori del panorama bandistico. La performance sarà seguita da un’osservazione delle stelle, grazie a cinque postazioni con telescopio allestite nei prati antistanti la location del concerto: la strumentazione è messa a disposizione dall’Associazione Friulana di Astronomia e Meteorologia di Remanzacco, i cui esperti guideranno gli interessati alla scoperta delle meraviglie della volta celeste.

musica dallo spazio

Conferenza “extraterrestre”. La conferenza si terrà, come detto, il 29 giugno, alle 20.30, nella sala dei soci della banca Prima Cassa Credito Cooperativo di Martignacco, al civico 2 di via della Libertà. Relatore sarà il dottor Giovanni Picogna, che proporrà una conversazione dal titolo “La zona abitabile al di fuori del pianeta Terra, da Marte ai pianeti extra-solari”. Laureatosi all’università di Padova, l’astronomo Picogna è attualmente impegnato all’ateneo Ludwig-Maximilians di Monaco di Baviera. Nel suo curriculum numerose pubblicazioni scientifiche, su riviste specializzate; ha inoltre presentato gli esiti delle proprie ricerche in conferenze svoltesi negli Stati Uniti e in Cina, Inghilterra, Germania, Austria, Cipro, Svezia, Svizzera, Canada e, naturalmente, Italia. «La ricerca di forme di vita al di fuori della Terra – anticipa lo scienziato, fornendo qualche spunto sulla relazione che proporrà a Martignacco – ha da sempre affascinato sia gli scrittori di fantascienza che gli astronomi, a partire dall’individuazione, da parte di Schiapparelli, dei “canali di Marte”, alla fine del XIX secolo. Oggi Marte è diventata la nuova frontiera dell’esplorazione spaziale: è là che l’umanità spera di creare le prime colonie, fra meno di 20 anni. Con questo colloquio vi porterò alla scoperta delle condizioni necessarie per ospitare la vita nel nostro Sistema Solare; considerando le migliaia di sistemi planetari scoperti attorno ad altre stelle, cercheremo di capire se le condizioni della Terra siano davvero uniche».

 

Bonavilla Musica dallo Spazio