Il giornalino scientifico fatto da ragazze e ragazzi delle scuole di Trieste

Presentazione: 10 giugno 2019, 17.30
Piazza della libertà, 8 (all’interno della stazione ferroviaria), Trieste

Una redazione di ragazzi e ragazze dai 9 a 14 anni provenienti dalle scuole primarie e secondarie di primo grado nel comune di Trieste. Argomento: la scienza. Il giornalino “AAAAAHHH… La scienza!” è stato promosso dal Comune di Trieste, attraverso il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, nell’ambito delle attività di Trieste Città della Conoscenza. 64 pagine fitte di informazioni, reportage e notizie dal punto di vista dei più giovani. E poi quiz, giochi e barzellette perché – come scrivono i giovani reporter – “anche se la scienza di solito è una cosa molto seria, noi siamo bambini e sappiamo meglio di chiunque altro quant’è bello ridere, giocare, scherzare!”. Il progetto è stato condotto da Sissa Medialab.
La presentazione del giornalino, fatta dalla giovane redazione, si svolgerà lunedì 10 giugno alle ore 17.30 nello Spazio TCC alla Stazione ferroviaria, in presenza dell’Assessore all’educazione, scuola, università e ricerca del Comune di Trieste Angela Brandi. Seguirà rinfresco.
“Questo giornalino “AAAAAHHH… La scienza!” è stato scritto da noi, una redazione di giovani giornalisti e giornaliste “, scrive nell’editoriale l’intera redazione: Giulia, Gabriele, Giovanna, Daniele, Camilla, Raymond, Itzel, Agnese, Veronica e Simone.

“Abbiamo intervistato scienziate/i ed esperte/i per raccogliere informazioni da inserire in questo giornalino. Abbiamo trovato l’esperienza emozionante, impegnativa, un po’ difficile, divertente, interessante, istruttiva e molto bella”, aggiungono. Un lavoro che è durato sei mesi, da novembre 2018 a maggio 2019, con tanti incontri per lavorare insieme. Prodotto nell’ambito del laboratorio di giornalismo scientifico tenuto da Sissa Medialab nello spazio Trieste Città della Conoscenza, il giornalino si rivolge ai coetanei dei giovani giornalisti.

Il progetto nasce nella convinzione che l’approccio alla scienza attraverso il giornalismo è efficace per promuovere un’attitudine personale e critica al sapere, e favorire un vero dialogo tra scienza e società. I bambini sono naturalmente curiosi, una caratteristica essenziale di un buon reporter, sono onesti e creativi e normalmente vanno diretti al punto, molto meglio di quanto facciano gli adulti.

Il processo di creazione è stato partecipativo,e gli adulti hanno avuto solo un ruolo di facilitatori e di esperti on demand, mentre i veri protagonisti sono stati i ragazzi e le ragazze della redazione.
“AAAAAHHH… La scienza!”,” è stato stampato in 5000 copie e verrà distribuito alle scuole primarie di Trieste all’inizio del prossimo anno scolastico.

“Ci è piaciuto il lavoro di squadra e condividere quello che abbiamo imparato con i bambini e le bambine che leggeranno il giornalino”, concludono le ragazze e i ragazzi della redazione, ai quali va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...