Incontro letterario alla Casa Circondariale di Trieste con il libro “Corti di mare. Racconti e miti”

Comune di Trieste
Area Polizia Locale e Sicurezza
Garante dei Detenuti

Il 13 aprile 2019 incontro letterario alla Casa Circondariale di Trieste con il libro “Corti di mare. Racconti e miti” antologia scritta da 13 Autori a cura di Graziella Atzori

Il 13 aprile 2019 ad ore 10.00 G. Atzori – M. Bava – R. Coccolo – G. Micheli – C. Platania – N. Semeja presenteranno “Corti di mare. Racconti e miti” un’antologia in cui gli Autori hanno scelto il mare come metafora della vita: navigazione avventurosa e difficile.

Il libro si articola in tre sezioni. Nella prima – Cultura marina – rivisitate le antiche leggende, i simbolismi, omaggiati grandi narratori del passato si mettono in discussione ideali e motivazioni; nella seconda – I racconti – si pongono domande importanti: il mare divide o unisce i popoli? Nella terza – Nel mare della Storia – il mare è testimone di alcune cruente battaglie della Storia e in questa sezione viene rievocato il dramma di Vergarolla.

Tutti assieme – persone private della libertà, Autori, persone provenienti dalla libertà – ci si confronterà sui temi proposti dagli Autori del libro in un dibattito che si è sempre rivelato interessante e vivace; con apporti costruttivi emergenti dalle diverse culture ed esperienze. E il tema ritorna: il mare divide o unisce i popoli?

Il Garante comunale dei diritti dei detenuti di Trieste
Elisabetta Burla

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *