Casa “Le Beatitudini” a Trieste, la storia

Le Beatitudini - casa

Situata alla fine dell’omonima via (prima laterale destra della strada nuova per Opicina) in zona collinare
Il nome della nuova strada deriva dalla presenza della Casa per esercizi spirituali «Beatam me dicent», detta «Casa delle Beatitudini». Venne costruita dall’arch. M. Melan nel 1966 su fondi donati dalla benefattrice prof.ssa De Rin. Venne inaugurata dal vescovo mons. A. Santin il 9.7.1966 e fu affidata alle suore Figlie della Chiesa e alla Diocesi di Trieste. Casa canonicamente eretta il 10.7.1966.

Ospitava convegni, congressi, corsi di studio, esercizi spirituali, incontri di preghiera, ritiri spirituali per religiosi, laici, singoli ed era associata a Fies – Federazione Italiana Esercizi Spirituali. La Casa dispone di 50 camere singole dotate di servizi.

Ora è diventata sede del seminario Redemptoris Mater del Cammino Neocatecumenale (Tel. 040 566244)


Come arrivarci?

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...