Seminari su Progetto Fiducia oltre il Confine

Darko Bratina fiducia oltre il confine

NUOVI SEMINARI NELL’AMBITO DEL PROGETTO
FIDUCIA OLTRE IL CONFINE: DARKO BRATINA TRA SOCIOLOGIA E CINEMA

CULTURA E SOCIOLOGIA
I Seminario con Alberto Martinelli
Giovedì 28 marzo ore 15.00

Università degli Studi di Trieste
Piazzale Europa 1
Edificio centrale, Aula Bachelet
(I piano, ala sinistra)

CULTURA E SOCIOLOGIA
II Seminario con Arnaldo Bagnasco
Giovedì 04 aprile ore 15.00
Polo Universitario di Gorizia, via Alviano 18
Scienze Internazionali e Diplomatiche, Aula magna

Proseguono i seminari nell’ambito del progetto “Fiducia oltre il confine” del Kinoatelje, dedicato alla valorizzazione della figura e dell’operato di Darko Bratina. Il tema comune questa volta è “Cultura e Sociologia”. Se ne parlerà all’Università di Trieste giovedì 28 marzo dalle 15.00 alle 18.00 in aula Bachelet (edificio centrale, ala sinistra, prima piano) con il professore emerito Alberto Martinelli dell’Università Statale di Milano che introdurrà il primo seminario con una lezione-conversazione dal titolo “L’Unione Europea e i neo-nazionalismi. In ricordo di Darko Bratina, intellettuale europeo”. Sarà una “lezione aperta” rivolta agli studenti e agli interessati dove interverranno i colleghi che sono stati vicini a Darko Bratina, docente di Sociologia generale, Economica e delle Relazioni Etniche all’ateneo triestino e presso la sede distaccata del corso di laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia.

A seguire interverranno e parteciperanno i professori Antonio Cobalti, Alberto Gasparini, Giuseppe Ieraci, Giuliana Parotto e Emidio Sussi (Susič), il direttore scientifico di SLOV.I.K. Damiana Kralj e il direttore dell’istituto SLORI Devan Jagodic. Coordineranno i lavori il prof. Gabriele Blasutig del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e Davorin Devetak del Kinoatelje di Gorizia.

Si prosegue nell’Aula magna del SID di Gorizia giovedì 04 aprile dalle 15.00 alle 18.00. Qui il sociologo Arnaldo Bagnasco, professore emerito dell’Università degli Studi di Torino, terrà una lezione magistrale dal titolo “Il territorio della sociologia: una chiacchierata con Darko”.

Nel seminario interverranno i professori Simone Arnaldi, Giovanni Delli Zotti, Alberto Gasparini, Raimondo Strassoldo e Bruno Tellia, Davorin Devetak per il Kinoatelje e l’imprenditore Boris Siega, con una testimonianza sul corso interdisciplinare SLOVIS realizzato da Darko Bratina per gli studenti universitari sloveni sull’esperienza torinese alla Scuola di Amministrazione Industriale e alla Fondazione Agnelli.

I lavori saranno coordinati dal prof. Simone Arnaldi, docente di Sociologia e dal prof. Nicola Strizzolo, docente di Teorie e Tecniche delle Relazioni Pubbliche dell’Università di Udine.  Quello che lega gli autorevoli ospiti al collega goriziano sono la comune specializzazione accademica e la collaborazione negli anni torinesi di Bratina, la comune predilezione per temi di ampio respiro, non solo teorico e accademico, e una forte passione civile e culturale.

A maggio presso l’Istituto per le questioni nazionali a Lubiana ci sarà il seminario conclusivo Cultura e Confini, in lingua slovena, al quale prenderanno parte anche gli istituti di ricerca delle minoranze di Klagenfurt, Rovigno e Trieste. I seminari, inseriti nel progetto “Fiducia oltre il Confine: Darko Bratina tra sociologia e cinema”, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, sono organizzati dall’Associazione Kinoatelje di Gorizia con l’Università di Trieste DiSPeS – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociale, l’Università di Udine DILL – Dipartimento di Lingue e Letterature, Comunicazione, Formazione e Società, il Consorzio di formazione sloveno SLOV.I.K. e l’Istituto sloveno di ricerche SLORI.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *