Lavoro in FVG, indagine Ires: 4.800 contratti in più nel 2018

lavoro

Tendenza positiva in regione. Con 4.800 assunzioni in più, sono aumentati del 3,4%, nel 2018 rispetto al 2017, i nuovi rapporti di lavoro dipendente attivati in regione nel settore privato (esclusa l’agricoltura). Crescono tutte le tipologie, ad eccezione dei contratti di somministrazione (-5,9%); nel dettaglio, le assunzioni a tempo indeterminato salgono del 18,4% (2.850 contratti in più). Lo rileva Alessandro Russo, ricercatore dell’Ires Fvg che ha rielaborato dati Inps.
Aumentano del 16,5% i contratti di apprendistato (1.000 in più); mentre il lavoro intermittente, alternativa ai voucher, cresce del 10,2% (+1.315 nuovi contratti). Nel secondo semestre 2018, si legge nell’indagine, si osservano i primi effetti del Decreto dignità sulle dinamiche dei contratti a termine e in somministrazione: si interrompe la fase espansiva. Le nuove assunzioni a termine sono diminuite del 4,7% rispetto allo stesso periodo del 2017; nel primo semestre il segno era positivo (+11,3%). Quelle in somministrazione calano del 17,9% (+5,2% nel primo semestre).

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...