Stazione Rogers | Tolstoj, contro il fantasma dell’onnipotenza

Tolstoj

MAPPE DEL FUTURO TRA IMMAGINAZIONE E REALTA’
DIALOGHI FRA DISCIPLINE 2018/2019
Mercoledì 27 febbraio 2019, ore 17.30
STAZIONE ROGERS
Riva Grumula 14, Trieste / Italy

Bruna Bianchi, Università Ca’ Foscari, Venezia
TOLSTOJ. CONTRO IL FANTASMA DELL’ONNIPOTENZA
quinto incontro su “I precursori della decrescita”

Dell’opera di Tolstoj (1828 – 1910) si conoscono i potenti affreschi romanzeschi e la riflessione teorica sulla non-violenza. Tuttavia i suoi testi cristiani, le sue analisi di economia politica e la sua osservanza di pratiche e valori contadini ne fanno anche un precursore della decrescita.
A prescindere dai loro presupposti teologici, cui non si è tenuti necessariamente ad aderire, questi scritti contengono un insegnamento prezioso per chi vorrebbe lottare, anzitutto nei suoi comportamenti quotidiani, contro il delirio di una società fondata sull’idea di onnipotenza. Ma anche sulle questioni del denaro, del lavoro o del “progresso”, il pensiero di Tolstoj, lungi dall’essere quello di un saggio isolato, contiene proposizioni politiche in grado di servire da base alla trasformazione delle nostre società.
Perché conoscere “I Precursori della Decrescita”?
“Quel tanto che a bere basta, ed a mangiare e a vestire.
Cercalo pure, ché in questo ancor sei scusato.
Ma il resto tutto è vano, e vuoto, e tu bada bene
A non venderti via la vita preziosa per questo.”
Con queste quattro strofe, Omar Khayyam (1048-1141) può essere a pieno titolo annoverato fra i “Precursori della decrescita”, titolo della collana Jaca Book diretta da Serge Latouche.
E’ questo anche il titolo del ciclo di incontri che il Forum per i beni comuni e l’economia solidale del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il nodo regionale dell’Associazione per la decrescita, sta tenendo in diverse località della nostra regione.
A chi è rivolta questa iniziativa? Su proposta del Forum, la Regione ha approvato la LR 4/2017 “Norme per la valorizzazione e promozione dell’economia solidale”. Con questa iniziativa intendiamo offrire alle persone interessate, le basi teoriche su cui poggiano i percorsi esperienziali necessari a promuovere comunità territoriali e filiere produttive di economia solidale, così come previsto dalla stessa Legge regionale.

Ognuno degli incontri programmati prevede una breve introduzione sui contenuti della citata legge regionale e invitare i partecipanti a diventare promotori della stessa norma.

Bruna Bianchi

Bruna Bianchi – Già docente di storia delle dottrine politiche presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, le sue attività di studio e di impegno sociale hanno spaziato su più versanti della ricerca storica. Tramite i suoi studi e l’impegno “militante” sul femminismo e sul pacifismo internazionali, è approdata al pensiero di Lev Tolstoj.

Almanacco News

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *