Uomo percuote e taglia la compagna: scatta denuncia e allontanamento

donna strangolata

Ferite da taglio e da percosse sugli arti e sul volto; dopo troppa violenza, arriva la salvezza. Un uomo di 39 anni, di origini brindisine, è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri, a Trieste, per il reato di maltrattamenti verso familiari. Nei suoi confronti è stata inoltre applicata la misura dell’allontanamento urgente da casa.
I militari sono intervenuti a seguito di una richiesta di aiuto da parte di una donna che aveva riferito di essere stata vittima di violenza fisica da parte del compagno. Sul posto, i militari hanno constatato che la donna presentava segni di percosse e tagli su arti e volto. La violenze sarebbero avvenute alla presenza dei due figli minori della coppia e, secondo quanto riferito dalla donna, non sarebbero state un caso sporadico, ma l’ultimo di una serie di episodi.
L’allontanamento urgente dell’uomo dalla casa familiare è stato eseguito la notte stessa dell’intervento. Successivamente l’Autorità Giudiziaria ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di allontanamento da casa con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Almanacco News

You may also like...