La Trieste della scienza da oggi in podcast e “on air”

Trieste e la scienza Sissa Medialab

Il notiziario della scienza ogni giovedì, in podcast
Parte il nuovo appuntamento settimanale con il podcast “Trieste e la scienza” disponibile gratuitamente sulla app Spreaker. La trasmissione offre in circa dieci minuti aggiornamenti e approfondimenti sulla ricerca scientifica nel polo triestino, con novità, interviste e appuntamenti.

Parte “Trieste e la scienza”, il nuovo magazine radiofonico e in podcast tutto dedicato alla ricerca scientifica made in Trieste: aggiornamenti settimanali, approfondimenti e appuntamenti sulla Trieste della scienza, con un occhio all’attualità nazionale e internazionale. La trasmissione, intitolata come l’omonimo libro edito da Mgs Press, sarà un’occasione per conoscere i ricercatori e i laboratori che fanno di questa realtà un centro di interesse internazionale.

Il progetto nasce dalla consapevolezza che negli ultimi tempi c’è una maggiore attenzione pubblica sulla scienza, anche grazie all’importante traguardo di Trieste Capitale europea della scienza 2020. La trasmissione vuole contribuire a informare su quanto accade in quella che è una parte importante della vita della città dal punto di vista culturale, economico e anche sociale. Il complesso sistema della ricerca a Trieste conta infatti 2 poli universitari, 5 istituti internazionali sotto l’egida dell’Unesco, un parco tecnologico, e altri istituti nazionali di grande caratura. Si tratta di una realtà vitale che lavora come una rete interconnessa, capace di raggiungere grandi risultati a livello globale. Ma quanto ne sanno i cittadini (siano quelli di Trieste stessa, ma anche nel resto d’Italia) di quello che succede qui?

“Dopo la nostra esperienza con il libro e dopo aver incontrato molte persone che desideravano approfondire le loro conoscenze su questo tema”, spiegano Davide Ludovisi e Federica Sgorbissa, giornalisti che saranno ai microfoni ogni settimana, “ci siamo resi conto che tanti ancora sapevano poco di quanto accade sul territorio”. Mentre il libro (e la mostra interattiva e multimediale che si è svolta lo scorso ottobre) racconta la nascita del “Sistema Trieste” in una prospettiva storica, percorrendo oltre due secoli attraverso le biografie dei suoi protagonisti, il nuovo podcast si concentra sul presente. “Abbiamo voluto mantenere il titolo perché si tratta a tutti gli effetti dello stesso progetto affrontato da due punti di vista opposti ma che si completano”, concludono Ludovisi e Sgorbissa. “Intendiamo inoltre inserire quanto accade a Trieste in un contesto più ampio di attualità nazionale e internazionale”.

“Trieste e la scienza” durerà circa 10 minuti e offrirà notizie sulle ricerche targate Trieste appena pubblicate, interviste agli a scienziati e altri protagonisti, approfondimenti e appuntamenti in calendario. La trasmissione, che andrà anche in onda ogni settimana il giovedì alle 9:03 del mattino su Radio Capodistria, sarà contemporaneamente disponibile in podcast sulla app Spreaker, oltre che sulla pagina Facebook di Trieste e la scienza.

Un podcast è un file audio da ascoltare online o scaricare e ascoltare anche offline. Alcuni software rendono la fruizione più semplice, come Spreaker, una piattaforma per la distribuzione di podcast gratuiti, disponibile per iOs e Android. Spreaker permette di iscriversi ai propri podcast preferiti e ricevere ogni nuovo aggiornamento in maniera automatica, sia sul computer che su altri dispositivo come lo smartphone o il vostro tablet.
“Trieste e la scienza” è un progetto sviluppato da Davide Ludovisi e Federica Sgorbissa per Sissa Medialab.

Almanacco News

You may also like...