Barcolana, domenica 2 dicembre al Teatro Rossetti la premiazione della 50ma edizione

Barcolana 2018 e Castello di Miramare Trieste

PREMIAZIONE BARCOLANA: PRONTA LA CERIMONIA
APPUNTAMENTO DOMENICA 2 DICEMBRE ALLE ORE 10.00 AL TEATRO ROSSETTI

Kempinski Hotel è partner dell’iniziativa con dei premi speciali per i vincitori di categoria

Trieste, 29 novembre 2018 – È stata fissata per domenica 2 dicembre, alle 10.00, al Teatro Rossetti, la premiazione della 50.a edizione della Barcolana. L’evento vede come ogni anno oltre un centinaio di premiati, ed è la festa di chiusura della Barcolana, occasione per ripercorrere l’edizione appena conclusa, e aprire la strada a quella successiva.

“Siamo pronti per affrontare l’ultimo atto di questa edizione che rimarrà nella storia della regata – ha commentato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz – la premiazione è un momento molto importante, perché ci permette di celebrare i tanti vincitori di questa edizione da record: la premiazione è il loro momento, ma è anche il momento di tutti i triestini e gli appassionati di vela che vorranno ripercorrere con noi i dieci, eccezionali giorni di questa Barcolana 50”.

La premiazione è infatti aperta a tutti i triestini e ospitata da Il Rossetti: il teatro stabile del FVG infatti, torna a parlare di vela dopo la “Notte Blu dei Teatri”, e lo fa assieme ai numerosi partner e sponsor che parteciperanno a questo importante evento.

La premiazione vedrà la presenza delle autorità locali e di tutti i vincitori della Barcolana: saranno celebrati i primi tre classificati Assoluti e classe Crociera di ogni categoria, i vincitori dei prestigiosi Trofei, e sarà assegnato, come da tradizione, anche il premio Fair Play dedicato ai protagonisti di azioni che sottolineano, nell’ambito dell’evento Barcolana, momenti di grande amicizia, solidarietà e sportività. La premiazione è aperta al pubblico e a ingresso libero.

BREVE PRESENTAZIONE THE LEADING GUY:
Cantautore abile e raffinato, The Leading Guy (all’anagrafe Simone Zampieri, di origini bellunese, ma triestino d’adozione!) mette al centro del suo lavoro i testi, cercando di raccontare qualcosa di unico e spontaneo, anche se doloroso. Cerca il silenzio in modo da poter interpretare al meglio il suono di ciò che è prezioso, per poi interpretarlo in modo essenziale, grazie ad una vocalità dolce e graffiante. Acclamato dalla critica e dal pubblico per la sua carismatica presenza scenica e per la sua abilità nel comporre canzoni, è considerato tra i più interessanti nuovi nomi della scena cantautorale.

A tre anni di distanza dall’album di debutto “Memorandum”, The Leading Guy è tornato sulle scene con due nuovi brani: “Land of Hope”, entrato direttamente nella Viral50 di Spotify in Italia e in Svizzera e “Times”, brano scelto anche da Davidoff per la sua campagna mondiale, girata proprio a Trieste (https://goo.gl/3wGpci). La scorsa settimana si è esibito in Inghilterra, in apertura alla giovane star britannica Jake Bugg, mentre lunedì scorso con un tutto esaurito al Campo Teatrale di Milano è partito il suo nuovo tour solista in Italia, che lo riporterà in Friuli Venezia Giulia per un’unica data il prossimo 15 dicembre al Capitol di Pordenone.

Lonza Investments - investimenti alta renditaVip Costruzioni impresa edile Trieste

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *