La corazzata Pro Recco affonda la Pallanuoto Trieste nonostante la strenua resistenza

Drasko Gogov in azione

Drasko Gogov in azione

SERIE A1 MASCHILE: PRO RECCO TROPPO SUPERIORE, ALLA “BIANCHI” I FORTISSIMI LIGURI BATTONO TRIESTE
BETTINI: “GIOCATO CON IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO”

Davanti al sempre numeroso pubblico della “Bruno Bianchi”, nella sesta giornata della di serie A1 maschile la Pallanuoto Trieste è stata sconfitta – secondo pronostico – dalla Pro Recco di Ratko Rudic per 2-15. I campioni d’Italia hanno ovviamente fatto pesare la loro preponderante superiorità tecnica e fisica, ma i ragazzi di Daniele Bettini comunque hanno disputato una gara coraggiosa. “Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto – spiega al termine del match il tecnico alabardato – i ragazzi hanno lottato su ogni pallone, hanno trovato qualche bella iniziativa e questo mi è piaciuto. Non si può mai essere contenti dopo una sconfitta, ma considerato l’avversario oggi può andare bene così”.
La corazzata ligure prende subito il comando delle operazioni. Bijac parte titolare tra i pali e una doppietta di Echenique vale il primo allungo degli ospiti (0-2 dopo 4’ di gioco). Poi due reti con l’uomo in più siglate da Mandic e Ivovic firmano lo 0-4 al termine del primo periodo. La Pro Recco spinge: Figari, Ivovic e Renzuto Iodice confezionano lo 0-8 di metà match.
A inizio terzo periodo Rudic spedisce Tempesti tra i pali, intanto il portiere alabardato Oliva si esibisce in un paio di prodigiosi interventi. Il Recco allunga sullo 0-11 con Aicardi (in superiorità), Renzuto Iodice (rigore) e Gitto. Trieste però non demorde e nell’unica superiorità numerica concessa agli alabardati capitan Giorgi indovina la traiettoria giusta sul primo palo per l’1-11. Nel quarto periodo arrivano le reti di Mandic, Di Fulvio e Aicardi (1-14). Bettini manda in acqua il 2001 Cosoli (esordio in A1 per lui) e il secondo portiere Persegatti. Il gol più bello della gara lo segna Gogov con una splendida bordata dalla distanza a 1’40’’ dalla fine (2-14). Molina in superiorità chiude i conti con la rete del definitivo 2-15.
Sabato prossimo, il 24 novembre, altro difficilissimo turno casalingo per la Pallanuoto Trieste, alla “Bianchi” arriverà lo Sport Management (ore 18.00).

PALLANUOTO TRIESTE – PRO RECCO 2-15 (0-5; 0-3; 1-3; 1-4)
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Mladossich, Giorgi 1, Panerai, Gogov 1, Cosoli, Vico, Mezzarobba, Spadoni, Rocchi, Persegatti. All. Bettini
PRO RECCO: Tempesti, Di Fulvio, Mandic 2, Bukic, Molina 1, Velotto, Aicardi 2, Echenique 2, Figari 2, Renzuto Iodice 2, Ivovic 2, Gitto 1, Bijac. All. Rudic
Arbitri: Lo Dico e Schiavo
NOTE: nessuno uscito per limite di falli; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 1/1, Pro Recco 5/6 + 1 rigore; spettatori 800 circa

INFO http://www.pallanuototrieste.com telefono: +39 366 6969353

Lonza Investments - investimenti alta renditaVip Costruzioni impresa edile Trieste

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *