Corteo CasaPound a Trieste – tutti contrari, anche il sindaco

manifestazione corteo CasaPound

Anche il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza* si dichiara profondamente contrario a manifestazioni di questo tipo. Si riferisce al corteo nazionale di CasaPound in programma per il 3 novembre prossimo, in ricordo della fine della Grande Guerra.
Dipiazza ha poi sottolineato che il 4 novembre sarà a Trieste il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Festa dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze armate e della chiusura ufficiale delle celebrazioni nel centenario della Grande guerra.
Anche il Presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga si è espresso a tal proposito: “A me non preoccupa una sfilata – ha dichiarato – a me preoccupa negare dei valori e i valori che sono rappresentati da chi ha lottato per la libertà, e i diritti sono valori fondamentali e quindi ho tenuto a ribadirli anche ieri perché è stato uno sfregio, una vergogna quanto avvenuto con l’annuncio delle leggi razziali”.


(*confidenzialmente chiamato dai cittadini “Dipi” o “Roby botegher” per non confonderlo con l’altro Roberto, l’ex sindaco Cosolini)

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...