fbpx

Wunderkammer, rassegna internazionale di musica antica: concerto straordinario

Wunderkammer rassegna internazionale di musica antica

IL 21 SETTEMBRE CONCERTO STRAORDINARIO
IN COLLABORAZIONE
CON LA SOCIETÀ DEI CONCERTI

DE LABYRINTHO
Walter Testolin, direttore

Chiesa Evangelico Luterana, Largo Odorico Panfili, Trieste
20:30


Di guerre & di pace.
Vertiginose asimmetrie musicali in una storia di papi italiani e spagnoli, un re francese, un sultano ottomano e Crociate mai avvenute.

Concerto in collaborazione con Wunderkammer Trieste.

PROGRAMMA

Loyset Compère (Arras 1445 circa – San Quintino 1518)

  • Quis numerare queat
  • Da pacem Domine

Josquin Desprez (1450 circa – Condé-sur-l’Escaut, 1521)

  • Kyrie L’homme armé Super voces musicales
  • Gloria La Sol Fa Re Mi

Antoine Brumel (Brunelles 1460 – 1513)

  • Mater Patris et filia

Josquin Desprez (1450 circa – Condé-sur-l’Escaut, 1521)

  • Credo Missa Gaudeamus

Marbriano de Orto (1460 circa – 1529)

  • Ave Maria

Loyset Compère  (Arras 1445 circa – San Quintino 1518)

  • O genitrix gloriosa

Josquin Desprez (1450 circa – Condé-sur-l’Escaut, 1521)

  • Sanctus La Sol Fa Re Mi

Gaspar van Weerbecke (1445 circa – 1518 circa)

  • Mater digna Dei

Josquin Desprez (1450 circa – Condé-sur-l’Escaut, 1521)

  • Agnus Dei
  • L’homme armé Sexti toni
BIOGRAFIA

De Labyrintho

Nadia Caristi, Alena Dantcheva, Arianna Miceli – cantus
Matteo Pigato, Andrés Montilla-Acurero – altus
Massimo Altieri, Fabio Furnari, Riccardo Pisani – tenor
Guglielmo Buonsanti, Alberto Spadarotto – bassus
con la partecipazione di
Gaia Brivio e Giuditta Comerci – cantus
Luca Dordolo – tenor

Walter Testolin – direttore

De labyrintho nasce nel 2001 dall’unione di alcuni dei più validi interpreti italiani del repertorio vocale rinascimentale, sotto la direzione di Walter Testolin. Si è affermato negli anni come uno dei più significativi ensemble vocali a cappella nella scena musicale europea, partecipando a Festival in gran parte d’Europa. Determinante nelle scelte interpretative di De labyrintho è il percepire la Musica come risultato quintessenziale  di suono, parola, pensiero e simbolo. La particolare ricerca espressiva e il rapporto col testo cantato, hanno più volte fatto rilevare dalla critica  “l’intensità, l’ispirazione e la toccante partecipazione” che caratterizzano le esecuzioni dal vivo del gruppo.

Unanime consenso ha ricevuto l’attività discografica del gruppo (quattro dischi premiati come Disco del Mese  dalla rivista Amadeus, dischi del mese su riviste inglesi, tedesche, portoghesi, spagnole e statunitensi) e tra essi spiccano il Premio Amadeus 2008 per il miglior disco dell’anno per la registrazione delle Prophetiæ Sibyllarum di Orlando di Lasso, la segnalazione ai prestigiosi Klaraprijzen della radio di stato belga nel 2007 e il Gramophone Critic’s Choice nel 2004.  De labyrintho è stato inoltre incluso, unico gruppo vocale, nel disco che raccoglie il meglio di sessanta edizioni di Musica e Poesia a San Maurizio, il più prestigioso festival italiano di Musica Antica, a fianco di musicisti come Gustav Leonhardt, Frans Brüggen e Jordi Savall.

De labyrintho ha recentemente partecipato al lungometraggio “O dolorosa gioia” del regista milanese Francesco Leprino, incentrato sulla vicenda umana di Carlo Gesualdo da Venosa ed è stato protagonista della puntata dedicata allo stesso Gesualdo della trasmissione di Rai 5 “Inventare il tempo” condotta da Sandro Cappelletto.

Walter Testolin è direttore, cantante e divulgatore del repertorio rinascimentale. Il suo lavoro  sviluppa una particolare ricerca, anche espressiva, sul rapporto profondo che lega musica e testo cantato. Ha inciso per le più importanti etichette discografiche europee e suoi scritti sono stati pubblicati da Olschki, Brepols, Treccani. È inoltre direttore dell’ensemble madrigalistico RossoPorpora.

Lonza Investments - investimenti alta renditaVip Costruzioni impresa edile Trieste

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *