Via Ghega, ubriaco minaccia con coltello agenti Polizia Locale

esagitato con coltello minaccia poliziotto

Ennesimo atto di violenza con coltello a Trieste. Questa volta il gesto minaccioso è stato rivolto verso un veicolo della Polizia Locale, per attirare l’attenzione dei vigili. L’esagitato, R.G. di 31 anni di origini italiane, intendeva far entrare gli agenti in un bar per aiutarlo a chiudere un conto in sospeso. La professionalità degli agenti ha permesso di risolvere la questione senza spargimento di sangue, e soprattutto facendo gettare a terra l’arma da taglio. L’altro protagonista della vicenda che stava all’interno del bar, un triestino (M.B.) del ’75 uscendo dal locale ha fatto nuovamente infiammare il diverbio, sedato pure questo immediatamente. Entrambi gli attori, manifestamente ubriachi, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...