Ponziana: ubriaco insegue compagna e figlia con ascia dopo averle picchiate

uomo con ascia Tornato a casa ubriaco, aggredisce la compagna a manrovesci fino a provocarle un trauma facciale. Accorsa la figlia minorenne per difendere la madre, è stato riservato anche a lei lo stesso trattamento. Il fatto è accaduto nel rione di Ponziana, via Lorenzetti a Trieste. L’alcolista cinquantenne già noto alle forze dell’ordine per violenza e maltrattamenti, non soddisfatto delle percosse, ha pensato di inseguire la donna e la ragazza con un’ascia in mano, minacciando di sezionarle. Queste però hanno trovato la forza di chiamare i Carabinieri che hanno condotto in carcere l’energumeno. Tra le altre cose, aveva distrutto le suppellettili di casa con la stessa ascia, per arrecare il maggior danno possibile.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...