Studentessa con auricolare all’esame, trucco scoperto immediatamente

università di Trieste studi umanistici

Studentessa universitaria che riscopre il vecchio trucco del film Amore all’italiana, film di Steno del 1966, interpretato dal grande Paolo Panelli, dove il padre cercava di far promuovere il figlio agli esami barando. Il figlio aveva la testa fasciata con la scusa degli orecchioni e nascondeva un’auricolare con ricetrasmittente per fare in modo che potesse rispondere dietro consiglio del padre che, a casa, aveva mobilitato tutta la famiglia per aiutare il figlio somaro. Ma quello che è accaduto a Trieste non è un film: il docente si è insospettito soltanto quando ha sentito una voce maschile parlare come se fosse al telefono. Allora ha chiesto alla studentessa di mostrare le orecchie fino a quel momento celate dai capelli lunghi e ha notato un auricolare bluetooth in funzione. Ha chiesto spiegazioni e la giovane gli ha spiegato che era affetta da otite e dunque l’apparecchio le occorreva per udire. E’ però stato sufficiente un esame superficiale per capire che la ragazza era collegata con qualcuno che udiva le domande che le venivano poste e suggeriva le risposte. E’ accaduto all’ esame di Inglese al Dipartimento di Ingegneria e architettura dell’ Università di Trieste.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...