Pallanuoto femminile, orchette scatenate sbaragliano anche il Varese Olona

orchette vs Varese Olona pallanuoto Trieste

Con un pizzico di inevitabile sofferenza la Pallanuoto Trieste si impone sul Varese Olona per 4-3 nei quarti di finale delle finali scudetto Under 17 femminile della “Bruno Bianchi” e conquista l’accesso alla semifinale. Successo importante, le orchette entrano così nelle quattro squadre più forti d’Italia nella categoria e potranno ambire ad una medaglia.
Non è stato affatto facile superare un Varese Olona estremamente combattivo. Gara equilibratissima per tutti i 28’ di gioco. Klatowski porta avanti le orchette (1-0), Regè impatta (1-1) a 21’’ dalla fine del primo periodo. Trieste sbaglia parecchio davanti ma concede poco dietro, grazie alle parate di un’attenta Gregorutti. A metà gara si arriva con Trieste avanti 2-1 con un gol di Lucrezia Cergol.

Nella terza frazione la squadra alabardata prova ad allungare: Gant firma il 3-1, Klatowski insacca il 4-1. Si entra negli ultimi 7’ di gara con Trieste sul +3. Il Varese però non si arrende, Vidale prima accorcia (4-2) poi mette in rete il pallone del 4-3, ma con soli 6’’ ancora sul cronometro. Le orchette amministrano l’ultimo possesso e superano il turno. La semifinale si giocherà alle ore 18.30.

PALLANUOTO TRIESTE – VARESE OLONA 4-3 (1-1; 1-0; 2-0; 0-2)
PALLANUOTO TRIESTE: Gregorutti, F. Lonza, Mancini, Gant 1, Tommasi, L. Cergol 1, Klatowski 2, Marussi, Stojanovic, E. Lonza, Jankovic, Russignan, Pasquon. All. I. Colautti e Piccoli
VARESE OLONA: Giannoni, Riva, B. Daverio, Raimondi, Ielmini, G. Daverio, Marzoli, Coccoletti, Regè 1, Saiano, Vidale 2, Bombardini, Pasquazzo. All. Gesuato

Almanacco News

You may also like...