Lunatico Festival: si inizia con il concerto Kristal & Jonny Boy

Kristal and Jonny Boy

LUNATICO FESTIVAL | MUSICA|

sabato 30 giugno ore 20.30 (dalle 19 dj set di Zwei Knodel)

Parco di San Giovanni – ingresso gratuito

KRISTAL & JONNY BOY

Sabato 30 giugno si inizia con il botto: il concerto gratuito di Kristal and Jonny Boy, il duo dream pop svedese acclamato in tutta Europa, che proprio sul palco del Lunatico Festival concluderanno il tour italiano! Prima e dopo il concerto musichette selezionate da Zwei Knödel

Dopo le trenta date italiane nel 2014 con il primo EP (tra cui Teatro Miela, Sonar, Circolo degli Artisti, Eremo Club, So far so good, Sot ala zopa…), Kristal and Jonny Boy ha pubblicato il primo full lenght “It’s my heart” l’ 11 maggio 2018 via La Tempesta Internationalì.

Il disco è stato prodotto da Federico Dragogna dei Ministri e registrato da Mattia Cominotto presso il Greenfog Studio di Genova.

Kristal and Jonny Boy sono composti da da Kristina Hanses (voce/danza contemporanea) e Jonny Eriksson (chitarra/drum machines). Nel dicembre 2013 hanno pubblicato il loro primo EP con La Tempesta International. Le loro canzoni spaziano da atmosfere di pura felicità pop fino ai confini del misticismo e della malinconia. La loro filosofia musicale e la loro espressione artistica mescolano le caratteristiche dei cantautori acustici con alcuni elementi elettronici, e con la danza contemporanea unita all’utilizzo di oggetti di scena elettro-meccanici. In tour dal 2010, hanno fatto più di 300 concerti in tutta Europa e Stati Uniti. Nel 2014 hanno suonato a SXSW e sono stati supporto ufficiale di tutto il tour europeo di Mando Diao (tra cui Paradiso Amsterdam – Sporthalle Amburgo – Columbiahalle Berlino – Zenith Monaco – Mitsubishi Electric Hall Dusseldorf…).

Kristal and Jonny Boy è sempre molto di più di ciò che ti aspetti dalla sola musica: un miscuglio assurdo di canzoni pop da fm, teatro, danza contemporanea e festa di carnevale. Jonny Boy imbraccia la chitarra e con alcuni marchingegni ai piedi si occupa di tutto l’aspetto musicale dello spettacolo, truccato col cerone e conciato come fosse uscito da un film di Tim Burton. Lei, in costume e truccata, si scatena e balla mentre canta le canzoni, sempre alla ricerca di oggetti di scena come ali d’angelo e maschere.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...