Incontro alla Cciaa Venezia Giulia, commercio estero con la Serbia

automobili export

La Venezia Giulia guarda con interesse crescente al mercato della Serbia dove attraverso “il trasferimento del know-how, si possono inventare nuovi business mantenendo il cervello a Trieste. I nuovi mercati guardano in particolare verso l’ecologia con grossi investimenti sul risanamento ambientale con bonifiche e raccolta rifiuti”. Lo ha detto Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio Venezia Giulia, nel corso dell’incontro “Serbia – Venezia Giulia: nuove opportunità economiche per le imprese locali”.
Marko Cadez, presidente della Camera di Commercio e industria della Serbia, che ha una sede nella Cciaa del capoluogo giuliano, ha sottolineato che il paese balcanico “è rafforzato dal punto di vista macroeconomico e politicamente stabile, seriamente dedicato al processo di adesione all’Unione Europea e dotato di un’infrastruttura più funzionale, di un quadro normativo migliorato, di regolamentazioni chiare e procedure semplificate”.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...