250 giovani voci al concerto di gala PRIMAVERA DI VOCI 2018

Primavera di Voci 2018

Il concerto di gala Primavera di voci è ogni due anni l’evento con il quale l’Usci Friuli Venezia Giulia valorizza il grande lavoro di molti direttori di coro regionali che si dedicano con competenza e passione alla coralità infantile e scolastica. Sono i cori di voci bianche di qualità la garanzia per sviluppi artistici di valore nel settore ed è per questo che gli organizzatori hanno sempre scelto per questa importante vetrina itinerante le cornici dei teatri più importanti della nostra regione. Quest’anno gli otto cori scelti dalle commissioni provinciali si sono esibiti sul palcoscenico e davanti alla sala gremita del teatro Verdi di Pordenone. La varietà delle loro esperienze si è espressa in un florilegio di generi che, partendo dalla letteratura per coro di autori regionali e internazionali è passata attraverso il popolare, la musica leggera, la musica da film e i musical. Sono stati 250 i partecipanti al concerto di quest’anno, che per il gran finale hanno eseguito a cori riuniti l’Inno alla gioia dalla Nona sinfonia di Beethoven. Li ha diretti Carla Brovedani, che ha anche aperto il gala con l’esibizione del coro dell’Istituto comprensivo Meduna-Tagliamento, rappresentante della provincia di Pordenone, così come i Piccoli cantori di Rauscedo diretti da Cristiana Fornasier.

Dal Goriziano sono arrivati il coro Audite Nova, diretto da Gianna Visintin e il coro di voci bianche della Scuola di musica di Mossa, di recentissima fondazione e diretto da Anita Persoglia.
La provincia di Trieste è stata rappresentata da due cori della minoranza linguistica slovena: il coro Fran Venturini di Domio di Suzana Žerjal è già un veterano della rassegna, mentre il coro della scuola elementare Josip Jurčič di Duino (diretto da Barbara Corbatto) ha avuto il privilegio di aprire un nuovo capitolo nella rassegna in qualità di primo rappresentante dell’Unione dei cori parrocchiali sloveni (ZCPZ) che è entrata da pochi mesi a far parte dell’Usci FVG.
Dalla provincia di Udine sono arrivati due gruppi molto attivi nel panorama regionale: il Piccolo coro Natissa diretto da Patrizia Dri e il coro Artemia di Torviscosa diretto da Denis Monte.
Ad ascoltare i cori in sala c’erano diversi importanti protagonisti e rappresentanti istituzionali della coralità regionale che hanno partecipato anche alla consegna degli attestati ai cori che sono stati scelti quest’anno per rappresentare i traguardi della coralità regionale che, come hanno dimostrato le ottime esibizioni, conferma il suo ruolo di spicco nel panorama corale nazionale. Tra gli ospiti della maratona corale il consigliere Monica Pilot ha portato il saluto dell’amministrazione comunale di Pordenone.

Almanacco News

You may also like...