TriesteIncontra – “La vita, amico, è l’arte dell’incontro”

Ritorna TriesteIncontra, nella sua quarta edizione dal titolo “La vita, amico, è l’arte dell’incontro”

la vita amico è l'arte dell'incontro

TriesteIncontra – “La vita, amico, è l’arte dell’incontro”
26 maggio alla Chiesa Beata Vergine del Rosario – Piazza Vecchia
27 maggio al Teatro Miela Piazza L. Amedeo Duca degli Abruzzi, 3
ingresso gratuito
Ritorna TriesteIncontra, nella sua quarta edizione dal titolo “La vita, amico, è l’arte dell’incontro”.
Inizierà sabato 26 maggio, alle ore 21.00, con il concerto di Musica Armena “L’eco del monte Ararat” con il soprano Karina Oganjan, presso la Chiesa della Beata Vergine del Rosario a Trieste. Voce e strumenti ci condurranno nella tradizione musicale armena.
Il giorno successivo, invece, sarà ricco di incontri al Teatro Miela. Alle ore 10.00 Maria Angela Bertelli (Missionaria Saveriana) ci racconterà della “Casa degli Angeli”, da lei fondata a Bangkok per offrire accoglienza e protezione ai bambini malati e portatori di handicap con le loro mamme, a cui mostra che la sofferenza non è frutto di una colpa. Seguirà alle 11.30 l’incontro con Maurice Bignami (condannato a trent’anni per avere capitanato fra il 1979 e l’81 Prima Linea, formazione armata nata a Firenze nel ‘76 da spezzoni di Lotta continua, Potere operaio e Autonomia milanese – sciolta in carcere fra l’82 e l’83 – e che oggi dirige una casa famiglia per anziani gestita dalla Caritas di Roma) e Zijo Ribic, Rom bosniaco che scampò al massacro nel 1992 (un commando di serbi trucidò la sua famiglia e lui testimoniò contro gli assassini, trovando la forza di non odiarli), per testimoniare che nessun uomo è definito ultimamente dal male, ma c’è sempre un bene possibile.
Alle ore 16.00 “A me interessa il bene comune: chi ci dà questa speranza?” Interverranno: Christian Bracich (fondatore e titolare della CPI-ENG, azienda di progettazione meccanica) e Ubaldo Casotto (già vicedirettore del Foglio e del Riformista).
Per concludere alle 17.30 con il concerto di Benedetto Chieffo “A tutti parlo di te. In viaggio con Claudio Chieffo”.
 
Programma al link http://bit.ly/2I6HWmS
Info sul concerto di Musica Armena al link http://bit.ly/2KRRfVu
 
TriesteIncontra è un’Associazione culturale no-profit, nata dall’iniziativa di alcuni amici che, a contatto con i più vari contesti sociali e lavorativi, hanno riconosciuto la città di Trieste come un potenziale centro di incontro e dialogo tra persone di diversa estrazione culturale, etnica e religiosa. Le stesse condizioni storico-geografiche che da sempre hanno caratterizzato questa città di frontiera, sembrano volerne indicare la naturale vocazione di apertura e di incontro. L’interesse principale dell’Associazione è quello di coinvolgere e incontrare tutte le persone, mettendo a tema l’esperienza umana di bene, che, anche nelle sue contraddizioni, è portata a costruire e a sviluppare la propria vocazione creativa. L’incontro è dunque una vera e propria arte, il che implica una fatica, un lavoro, uno sforzo su se stessi, così da re-imparare ed assimilare quella vera e propria “tecnica” artistica sulla propria fisionomia umana, fatta di apertura, di comprensione, di valorizzazione dell’altro e di capacità di stupore.
In tutte le persone e in tutte le esperienze di vita c’è una positività da riconoscere e valorizzare.
Ulteriori informazioni sull’Associazione culturale TriesteIncontra:
Presidente Agostino Ricardi di Netro
Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...