Ferriera – Regione, prima verifica

Ferriera di Servola - Smog

Mercoledì 17 gennaio si terrà la terza riunione del gruppo di lavoro di cui fanno parte da un lato i massimi responsabili tecnici di Regione (Ambiente) ed Arpa, e dall’altro Romano Pezzetta di Servola Respira e Maurizio Fogar del Circolo Miani.
E sarà l’occasione di un prima importante verifica per capire se la Regione intende fare fino in fondo la sua parte, intervenendo concretamente PRIMA e non dopo le elezioni.
In questo incontro i tecnici dell’Arpa dovranno fornire risposte precise dopo le ispezioni fatte sulle criticità, le prime cinque, indicate da Pezzetta e Fogar nella riunione del 14 dicembre scorso.
E se l’Arpa confermerà la loro esistenza si dovrà valutare quale prescrizioni cogenti la Regione dovrà dare alla proprietà per eliminarle.
Verrà anche presentato il quadro in essere delle centraline e dei deposimetri di rilevamento delle emissioni della Ferriera, che verrà rimodulato in modo da coprire tutto il perimetro, a 360 gradi, dello stabilimento, oggi scoperto per oltre la metà dell’area, con l’installazione di nuove apparecchiature negli attuali “coni d’ombra” che investono le zone di Valmaura, Monte San Pantaleone, San Sabba e Aquilinia-San Dorligo, oltre a quella che da via Svevo raggiunge Muggia.
Importante poi sarà la scelta, come richiesto espressamente da Fogar, di dotare tutte le centraline, vecchie e nuove, delle strumentazioni più aggiornate in grado di captare e misurare in tempo reale le emissioni di PM10, PM2.5 (polveri sottili e micro), BenzoApirene, Benzene e Diossine.
La risposta ed i risultati che saranno presentati da Regione ed Arpa in questa occasione, e l’individuazione delle misure da far assumere tempestivamente alla proprietà, permetteranno così di capire la serietà dell’iniziativa e la correttezza dell’operato della Regione al fine di tutelare concretamente la salute dei cittadini e dei lavoratori.
E permetteranno di proseguire l’attività del gruppo di lavoro nell’affrontare le altre criticità esistenti sugli impianti e nel ciclo produttivo della Ferriera.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...